In pubblicazione il 17 FEB 2016

Perché onde "mostro" alla gara di surf di Mavericks

Solo lì le onde assumono altezze enormi. Ecco perché


Fonte Immagine: Credit: Brian A. Witkin / Shutterstock.com

 

Mavericks è  si trova nel nord della California a circa 3 km dalla costa di  Pillar Point Harbor , appena a nord della città di Half Moon Bay nel villaggio di Princeton-by-the-Sea . 

Foto: Surfisti  cavalcano un'onda al Mavericks Invitational 2013 a Mavericks di Halfmoon Bay, in California, il 22 gennaio 2013. Credit: Brian A. Witkin / Shutterstock.com

Presto  i migliori surfisti del mondo stanno per cavalcare le onde "monstre"  a Mavericks, una gara per surfisti d'elite.

La  gara ogni anno si svolge  in inverno  nel preciso momento   i cui le onde e il vento sono previsti  allineati.  Quando la previsione sembra buona, i surfisti hanno solo 48 ore per  concorrere. Nel 2015, la gara non fu effettuata  perché le onde erano troppo  enormi.

Quest'anno è previsto che le onde raggiungano i 50 piedi (15 metri) di altezza, con venti di 46 a 75 mph (40 a 65 nodi).


Ma  perché le onde  sono così grandi  solo in questo particolare momento e solo a Mavericks?

Ebbene le tempeste invernali che si scatenano lontano migliaia di km lontano sopra l'oceano Pacifico prossimo all'Alaska, forniscono l'energia necessaria per generare le enormi onde.  Lì, di solito vi è un forte dislivello barico in senso meridiano con valori più bassi a Nord e valori più alti a sud. Tale differenziale di pressione genera forti e veloci venti che soffiano su una vasta area dell'oceano per lungo periodo di tempo senza incontrare ostacoli (fetch di migliaia di km). Questa enorme energia cinetica del vento viene trasferita alla superficie dell'oceano, dando luogo appunto ad onde "lunghe" (sea Well)  monstre che giungono dopo migliaia di km fino a Mavericks

Ma la vera magia deriva dalla geometria bizzarra di Half Moon Bay, prova ne che  le spiagge nelle vicinanze non hanno le stesse onde enormi. Nel 2007, i ricercatori della California State University Monterey Bay e la National Oceanic and Atmospheric Administration  hanno utilizzato onde sonore per creare mappe di contorno del fondo dell'oceano nell'area in questione. Queste mappe mostrano una rampa che sale rapidamente per poi scendere ripidamente su entrambi i lati, creando quello che i surfisti chiamano un trampolino di lancio.

Mavericks è una destinazione invernale per alcuni dei migliori surfisti del mondo..Sono molto pochi coloro che riescono a cavalcare le grandi onde, e di questi, solo pochi sono disposti a rischiare i pericoli, a volte mortali, delle onde di Mavericks. Quando in inverno  sono previste onde giuste vi si tiene appunto l'omonimo concorso ma solo su invito.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
14 MAR
Colpo di coda invernale a partire dal 20 marzo con intrusione di aria più fredda in discesa dalla Groenlandia
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo
15 MAR
E' caduta la metà della pioggia attesa nell'intero inverno