In pubblicazione il 18 GIU 2016

Trombe d'aria: norme elementari di difesa

Un decalogo per difendersi dalle trombe d’aria (o tornado), il fenomeno meteo più violento in Italia e la cui frequenza estiva è aumentata negli ultimi 15-20 anni


Fonte Immagine: epod.usra.edu

 

In casa…

 

  • stare lontani da porte e finestre, in genere facilmente frantumate dalla violenza del vento;
  • non rifugiarsi in mansarda perché anche il tetto viene di solito divelto dalla furia del vento;
  • rintanarsi ai piani più bassi, in cantina o in taverna;
  • staccare gli interruttori della luce e del gas per evitare corti circuiti e perdite di gas, a seguito dei danni provocati dal vento;
  • non toccare i rubinetti dell’acqua perché i fulmini della nube temporalesca che genera la tromba, si propagano anche attraverso le condutture metalliche;

 

Fuori casa…

 

  • non ripararsi in prossimità di alberi, pali alti, strutture metalliche, distese liquide, perché attirano i fulmini;
  • non ripararsi a ridosso dei muri perimetrali delle case o delle strade perché possono crollare sotto l’enorme spinta del vento;
  • non rifugiarsi in strutture prefabbricate - come quelle, ad esempio dei   centri commerciali  -  perché in genere non  sopportano la furia del vento di una tromba d’aria;
  • abbandonare immediatamente auto o roulotte perché possono essere trascinate via dal vento;
  • in mancanza di più idonei rifugi, distendersi supini a terra, possibilmente negli avvallamenti più profondi del terreno, coprendosi la testa con le mani.

 


 

 

 

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Caldo...cane in arrivo
17 GIU
La più forte ondata di caldo al Centronord da inizio estate
16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
18 GIU
Scossa poco distante dalla costa della prefettura di Niigata
18 GIU
Scosse avvertite anche a Chengdu e Chongqing
17 GIU
Temperature tra 30 e 33 gradi solo su un terzo dell'Italia