In pubblicazione il 30 AGO 2018

Agosto 2018. Quanto è stata intensa la calura

Caldo ma senza record, come previsto. Le città più calde


Fonte Immagine: mercator-ocean.fr

 

Per stimare l’entità della calura nel mese di agosto 2018 ci siamo affidati, così come fatto per giugno e luglio 2018, al numero di superamenti di 34°C su 40 prescelte località d'Italia che dall’estate 2000 ad oggi monitoriamo per confrontare in maniera omogenea le anomalie di un singolo mese estivo di un dato anno. 

Tab.1: città impiegate dal 2000 ai 2018 per il confronto delle temperature medie mensili estive in Italia

localit%C3%A0%2034%20gradi(2).png

Perché abbiamo scelto come soglia i 34°C? Perché il corpo umano inizia a soffrire, specie se l'umidità nelle ore più calde supera il 50%   - quasi sempre in presenza dell'aria stagnante che caratterizza le ondate di caldo -  cosicché la temperatura  percepita supera mediamente di 4°C quella osservata.

Ecco allora nella tabella il responso del conteggio

Tab.2 - Annate con elevato numero di superamenti di 34 °C in agosto nella 40 località prescelte

Schermata%202018-08-30%20alle%2016_29_03.png

Ebbene agosto 2018 ha collezionato appena 201 superamenti complessivi, contando giorno per giorno quante colte nelle 40 località sono stati appunto superati i 34 gradi.

Non è record, anche se l’agosto 2018 si colloca al 6^ posto nell’ambito  dei mesi di agosto più caldi degli ultimi 18 anni. 

I valori oltre 34 gradi sono stati raggiunti nel 90% dei casi nel corso dell’unica intensa ondata di caldo dell’estate 2018, quella dal 27 luglio al 9 agosto.

Le città più calde sono state nell'ordine:


Firenze                                         19 giorni superamento 34°C

Foggia e Olbia                              13 

Brescia,Treviso, Taranto               12

Trieste, Bologna                            11

Le regioni più calde sono state quelle Nord orientali quasi costantemente sotto la cappa di alta pressione centrata sul Nordest Europeo e spesso saldata con l’anticiclone africano. Molto caldo anche in Toscana, Sardegna, per la prolungata incursione dell’anticiclone Nord africano tra l’1 e il 9 agosto. 

Molto caldo anche in Puglia, probabilmente per le elevate anomale temperature degli adiacenti mari.

Immagine:temperature nelle acque superficiali dei mari italiani il 20 agosto 2018 (fonte: mercator-ocean.fr).  

Schermata%202018-08-30%20alle%2016_15_59.png                                                                                                                                                                                               

Le regioni più risparmiate dalla calura sono state quelle Nord occidentali e del Medio Adriatico. 

Nelle seguenti località invece nel mese non sono stati mai raggiunti i 34°C:

Torino, Rimini, Ancona, Pescara, Campobasso, Potenza, Crotone, Palermo



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 AGO
Nei prossimi giorni caldo in aumento a causa dell'alta pressione dell'Anticiclone Nord Africano, che insisterà soprattutto al Centro e al Sud
17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
16 AGO
L'avanzata dell'alta pressione africana porterà in alto le temperature nell'isola, e poi nei giorni successivi anche in altre regioni
15 AGO
Il graduale ritorno dell’alta pressione renderà il tempo stabile, senza far salire eccessivamente le temperature
9 AGO
Rogo a Faenza, ventilazione variabile e la nube di fumo si sposta a Sud Est.
9 AGO
Le correnti dai quadranti nord occidentali sospingeranno la colonna di fumo nero verso sud, sud-est in direzione della costa romagnola
9 AGO
Visibile da decine di chilometri la colonna di fumo nero. Fiamme dall’una di questa notte
8 AGO
In alcune zone del Pianeta i temporali sono particolarmente numerosi e i fulmini cadono molto più numerosi che altrove