In pubblicazione il 13 GIU 2016

Caldo in arrivo a metà settimana più intenso del previsto

L'anticiclone Nord africano alzala posta. Numerose le località con massime fino a 40 gradi al Sud. Aggiornamento di lunedì 13 giugno


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

E' ormai cento l'arrivo sulla penisola dell'anticiclone Nord africano al Centrosud tra mercoledì 15 e sabato 18 giugno (mappa).


Ecco i dettagli della prima vera ondata di caldo dell'estate 2016, secondo le ultime proiezioni mattutine del nostro modello ad alta risoluzione spaziale (vedi le 4 mappe allegate):

  • l'ondata di caldo interesserà solo il Centrosud, ma i valori termici più elevati verranno raggiunti al Sud;
  • il Nord Italia verrà risparmiato dall'anticiclone Nord africano che al più sfiorerà l'Emilia e la Romagna;
  • l'ondata di caldo durerà appena 4 giorni, da mercoledì 15 a sabato 18 giugno;
  • la calura massima verrà raggiunta giovedì 16 giugno quando verranno superati i 35 gradi su quasi tutto il Meridione e le Isole con molte punte intorno 40 gradi su Puglia (Foggiano), Calabria (Cosentino) e Sicilia (Catanese).


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 OTT
Un cambio di rotta sul continente che tutti aspettavamo con tanta ansia. Massime a singola cifra
23 OTT
Venti di favonio ed un contesto già mite potrebbero costituire un mix esplosivo per il Nord Italia
Mercoledì 24: forti correnti settentrionali in quota sul versante Nord alpino; alta pressione sopravvento e bassa sottovento alle Alpi; forti venti da Nord ovest al suolo
23 OTT
Un effetto dell’arrivo di un nuovo nucleo freddo a ridosso delle Alpi
23 OTT
Ancora elevata criticità sui versanti settentrionali della #Calabria Ionica e della #Sicilia tirrenica
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica