In pubblicazione il 22 LUG 2015

Esseri alieni intelligenti potrebbero distruggere l'umanità

Questo il parere del famoso fisico Stephen Hawking. Ma seguiteremo comunque nella ricerca di altre forme di vita nell'universo


Fonte Immagine: NASA

 

 Questa settimana, il famoso fisico Stephen Hawking ha contribuito al lancio di un nuovo grande sforzo per la ricerca di segni di vita aliena intelligente nel cosmo, anche se lui pensa che sia probabile che tali creature potrebbero distruggere l'umanità. 

Almeno dal 2010, Hawking ha parlato pubblicamente delle sue paure che una civiltà aliena avanzata non avrebbe alcun problema nel cancellare la razza umana nello stesso modo  con cui del resto gli esseri  umani possono spazzare via una colonia di formiche. Alla evento mediatico  che annuncia il nuovo progetto , ha osservato che gli esseri umani hanno alle spalle una terribile storia di maltrattamenti, e perfino di massacri. Perché allora, si chiede,  perché mai una civiltà aliena dovrebbe comportarsi in maniera diversa con la civiltà umana? 

Eppure, sembra che il desiderio di Hawking di sapere se c'è vita intelligente altrove nell'universo trionfi sulle  sue paure.  Il 20 luglio  ha firmato annuncio pubblico per una nuova iniziativa denominata "Breakthrough" ("Ascolta"), che hanno detto gli organizzatori sarà la ricerca più potente mai avviata per segni di vita intelligente altrove nell'universo [13 Ways to Hunt Intelligent Alien Life]

Figura: Illustrazione di un artista del sistema solare alieno Kepler-47, un sistema di doppia stella che è sede di due pianeti. I pianeti hanno due soli, come il pianeta immaginario Tatooine nel "Guerre Stellari" universo. Credit: NASA / JPL-Caltech / T

Articolo a cura  Calla Cofield , Spazio . COM

 

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Flessione termica attesa nella giornata di lunedì
20 SET
Temperature anomale continuano ad interessare la Penisola, ma da lunedì cambierà tutto
19 SET
Nella nuova settimana si volterà pagina, la lunga fase settembrina verrà archiviata
19 SET
Vortice mediterraneo porterà intense precipitazioni
Pressione all quota media di 5500m domneivca 23
18 SET
Un ultimo fine settimana con temperature fino a 30 gradi
20 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog