In pubblicazione il 9 GEN 2016

Freddo artico tra 8-10 giorni. Aggiornamento ore 21.00 di sabato

Ancora conferme dalla proiezione deterministica serale del modello europeo ECMWF. Ma...


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Anche nel modello elaborato con i dati osservati alle ore 13 di oggi,  il modello deterministico (la proiezione "ufficiale" )  europeo ECMWF conferma l'arrivo di aria molto fredda dalla Scandinavia fino ai Balcani e da qui verso l'Adriatico (vedi  prima mappa)

In particolare tra il 16 e il 18 gennaio prevede  per Milano, Ancora  e Bari (vedi tabelle),  temperature tra -6 e -13 gradi alla quota di 850 hPa (1500m), ovvero una freddo  molto intenso e con un calo termico di circa superiore a 20 gradi, sempre alla quota di 850 hPa, sulle regioni adriatiche.


Ma nonostante questa nuova conferma, rimaniamo ancora   del parere che tale proiezione vada presa con le dovute cautele perché la "media d'ensemble" di 20 distinte  previsioni  insistono nel dare, per lo stesso periodo,  temperature  a 850 hPa intorno -4/-3 °C su Nord Italia e regioni del Medio  Adriatico (vedi  ultima mappa allegata)

Insomma non mettiamo in dubbio l'arrivo di un'ondata di freddo intorno al 15-16 gennaio (cosa che avevamo già data come possibile in un nostro articolo del 4 gennaio) quanto piuttosto la sua abnorme intensità



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

19 MAR
L'alta pressione torna sulle regioni settentrionali. Siccità ancora molto elevata su Piemonte e Lombardia
18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
20 MAR
E' oggi il giorno dell'Equinozio
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo