In pubblicazione il 18 LUG 2015

L'ondata di caldo con record di durata. Conferme anche oggi, sabato 18

Sarà per luglio probabilmente l'ondata di caldo più lunga degli ultimi 70 anni. Incerto invece ancora il record di intensità


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 


Nei 4 grafici allegati è riportata, fino al 2 agosto, l'anomalia di temperatura rispetto alla media climatica del periodo prevista al livello del mare per Milano (come rappresentativa del Nord Italia), Roma (come rappresentativa del Centro), Palermo (come rappresentativa del Sud), e Cagliari (come rappresentativa della Sardegna).
 
Fig 1-4: anomalia di temperatura prevista al livello del mare a Milano, Roma, Palermo e Cagliari nei prossimi 15 giorni
 
Dall'analisi del grafico si possono trarre le seguenti conclusioni:
 
  1. Durata: fino al 25 di luglio.
    Se fosse così l'ondata di caldo sarebbe quella di maggiore durata mai osservata in luglio, essendo iniziata il 30 giugno.
     
  2. Intensità:  temperature in graduale aumento fino a raggiungere l'apice tra il 21 e il 25 luglio; intensità massima al Centrosud. Al Nord il caldo sarà meno intenso (anche se comunque accentuato dalla maggiore umidità dell'aria).
     
  3. Temperature massime: nei giorni in cui il caldo raggiungerà le anomalie positive saranno di circa 4 gradi al Nord e di 6 gradi al Centrosud,  come dire che in media le temperature massime saranno intorno 34-35 gradi al Nord, 35-36 gradi al Centro e 39-40 gradi nelle zone interne del Sud.
     
  4. Dal 26 luglio inizia a rinfrescare sul Nord Italia e Sardegna e poi tra il 27 e il 28 luglio anche sul resto d'Italia.
     
  5. Poi fino al 2 agosto temperature nella norma o appena sopra alla media.


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
16 AGO
L'avanzata dell'alta pressione africana porterà in alto le temperature nell'isola, e poi nei giorni successivi anche in altre regioni
15 AGO
Il graduale ritorno dell’alta pressione renderà il tempo stabile, senza far salire eccessivamente le temperature
Correnti a 5500m fino al 17 agosto
14 AGO
Meteo 14-22 agosto.  Inizia il fresco atlantico ma poi di nuovo il caldo. Alla fine torna l'Atlantico
9 AGO
Rogo a Faenza, ventilazione variabile e la nube di fumo si sposta a Sud Est.
9 AGO
Le correnti dai quadranti nord occidentali sospingeranno la colonna di fumo nero verso sud, sud-est in direzione della costa romagnola
9 AGO
Visibile da decine di chilometri la colonna di fumo nero. Fiamme dall’una di questa notte
8 AGO
In alcune zone del Pianeta i temporali sono particolarmente numerosi e i fulmini cadono molto più numerosi che altrove