In pubblicazione il 17 NOV 2018

Meteo: attesi intensi fenomeni in Calabria. La Protezione Civile lancia l'allerta per il maltempo

Allerta meteo arancione per temporali e vento forte sulla regione Calabria


Fonte Immagine: WXCHARTS

 

Un’area depressionaria, proveniente dai Balcani, determinerà condizioni di maltempo sulle regioni del basso Adriatico e ioniche, in particolare sui settori ionici centro-settentrionali della Calabria.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, sabato 17 novembre, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Calabria, in particolare sui settori centro-settentrionali ionici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.


Sulla base dei fenomeni in atto e previsti, per la giornata di oggi, sabato 17 novembre, è stata valutata allerta arancione su quasi tutto il versante ionico della Calabria e allerta gialla sul settore nord-occidentale del Veneto, su gran parte dell’Abruzzo e della Puglia, sulla zona costiera della Basilicata e sul settore sud-occidentale della Sardegna.

Per la giornata di domani, domenica 18 novembre, permane l’allerta arancione su gran parte del versante ionico in Calabria; valutata allerta gialla sul settore nord-occidentale del Veneto, sull’Abruzzo, sul Molise, sull’area costiera della Basilicata, sulla Puglia centro-meridionale e sui versanti ionico e tirrenico meridionali della Calabria.



Fonte Articolo: www.protezionecivile.gov.it

ULTIMI ARTICOLI

24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Un'evoluzione su tre principali fasi: il weekend sarà di nuovo instabile
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni