In pubblicazione il 22 OTT 2018

Meteo: autunno altalenante, treno di perturbazioni in arrivo

Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Un cordiale benvenuto amici di MeteoGiuliacci.

Nell’andamento dei prossimi 10 giorni ci aspetta una grande novità. Un autunno che pare aver cambiato registro, ma dall’aspetto ancora assai altalenante, grazie all’alternanza di parentesi anticicloniche e profonde depressioni.

Siamo difatti in vista di 4 perturbazioni, l’immagine mostra l’andamento riferito alla città di Roma, anche se in realtà la situazione è la medesima per tutta l'Italia, con un’altalena tra alte pressioni e diversi momenti segnati dal maltempo.

La prima è quella giunta domenica e che insisterà fino a domani - martedì 23 ottobre - sulle regioni meridionali, quando nella giornata di mercoledì e giovedì 24 e 25 ritornerà per una breve comparsa dell'anticiclone nordafricano, qui però la buona notizia perché sarà l'ultima volta che vedremo temperature al di sopra dei 25 gradi su molte regioni d'Italia.


Come ricordato anche in questo articolo, già dalla giornata di venerdì 26 arriverà una seconda perturbazione che resterà sull'Italia fino a lunedì della prossima settimana portando in particolare dalla giornata di sabato piogge su quasi tutto il centro-nord, forti sulle regioni settentrionali.

I fenomeni si estenderanno nella giornata di domenica su tutto il Centro-Nord, Campania, Sardegna, a tratti forti sulle regioni Centrali. Lunedì avremo ancora piogge su quasi tutto il Territorio, sulle regioni di nord occidentali, ancora forti sulle regioni centrali, ma il quadro andrà gradualmente a migliorare perché da martedì della prossima settimana ritornerà per un giorno l'alta pressione ed il bel tempo ovunque.

Sulle regioni di nordovest si affaccerà però la terza perturbazione che porterà tra giovedì e venerdì della prossima settimana di nuovo pioggia su gran parte dell'Italia, si prevede quindi un ponte dei Morti compromesso da nuvole e piogge.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

Temperature alla quota di 1500m circa previste per la fine del 3 giugno
25 MAG
Il grande assente del momento e la delusione dei cladofilli
24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni