In pubblicazione il 26 NOV 2018

Meteo: la tendenza su quattro fasi ben distinte, tra piogge e Africano

Alternanza tra periodi anticiclonici e momenti di maltempo, temperature entro le medie o localmente sotto


Fonte Immagine: Infoclimat

 

Buonasera cari amici di MeteoGiuliacci. Siamo a voi con gli ultimi aggiornamenti meteo per il prossimo periodo, fino al 7 dicembre 2018.

L’andamento del quadro meteorologico vedrà quattro distinte fasi:

Prima fase

Nei primi giorni di questa settimana, oggi e domani, quindi  26 - 27 novembre, dobbiamo fare i conti con una nuova perturbazione giunta dall’Atlantico; porterà piogge sulle regioni nord orientali (ma solo in forma locale) e soprattutto al centro-sud. Le temperature si orienteranno all'incirca entro le medie.

Seconda fase

Correnti più fresche dai quadranti nord orientali inizieranno a fluire portando un po’ di freddo al centro nord, tra il 28 e il 30 di novembre, con solo una solitaria e fugace comparsa l'anticiclone africano che garantirà bel tempo ovunque. Temperature massime generalmente invariate, mentre i valori minimi tenderanno a scendere portandosi appena al di sotto della media; non mancheranno possibili gelate sulle regioni di nord occidentali.


Terza fase

Il contesto resterà stabile e discreto fino al 2 dicembre, quando ritornerà un'altra perturbazione con ancora piogge su Liguria, Toscana e soprattutto sulle regioni meridionali. Farà un po’ freddo al centro nord, con temperature quindi al di sotto della media soprattutto sulle regioni settentrionali.

Quarta fase

Il maltempo della terza fase durerà però poco, perché dal 3 dicembre tornerà di nuovo l’anticiclone nord africano sull'Italia e quindi bel tempo ovunque con temperature massime in lieve rialzo. Si avranno ancora possibili gelate locali sulle regioni settentrionali e sulle zone interne del centro.

Quindi per il prossimo periodo le temperature si presenteranno in linea o localmente inferiori alla norma anche se non mancheranno momenti stabilii segnati dall’anticiclone africano.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

23 MAG
Un'evoluzione su tre principali fasi: il weekend sarà di nuovo instabile
22 MAG
Insiste un po' di instabilità che nelle prossime ore favorirà ancora la formazione di improvvisi temporali in alcune zone d'Italia
21 MAG
Timida comparsa dell’anticiclone Nord africano al Nord
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni