In pubblicazione il 17 APR 2016

Meteo nei prossimi 10 giorni: dal bello al brutto, dal caldo al fresco

Tipici bruschi mutamenti del tempo primaverile


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Quattro gli eventi di rilievo che caratterizzeranno il tempo nella prossima settimana e all'inizio di quella successiva:


  • dopo fase temporalesca di domenica 17 su gran parte del Nord e di lunedì 18 su Alpi centro-orientali, Lombardia e Venezie, da martedì 19 torna il bel tempo deciso su tutta su tutta l'Italia, con durata fino a giovedì 21 per un nuovo rafforzamento dell'anticlone Nord africano sulla penisola;
  • Ma dalla seconda parte di venerdì 22 peggiora sul Nord Italia e poi da sabato 24 anche al Centro. La nuova fase temporalesca durerà probabilmente fino al 27 aprile;
  • le temperature, già ora al di sopra della media su tutta l'Italia, subiranno un ulteriore deciso balzo all'insù tra lunedì 18 e mercoledì 20. fino a portarsi su valori di +5-7 gradi al di sopra della media sul Nord Italia e addirittura di +10-12 gradi al Centrosud e Isole, con massime ovunque superiori a 22 gradi ma con valori diffusi oltre 25 gradi al Centrosud e Isole e molte punte di 28-31 gradi. Sono destituite di fondamento le notizie secondo le quali si potrebbero raggiungere i 38 gradi.
  • Ma poi tra giovedì 21 e domenica 24 le temperature subiranno un brusco crollo, anche di 10-12 gradi fino a portarsi in media o appena 1-2 gradi sotto alla media. Sul Nord Italia si potrà avvertire sensazione di fresco ma non di freddo


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

20 MAR
Mite entro il weekend su quasi tutta la Penisola
19 MAR
L'alta pressione torna sulle regioni settentrionali. Siccità ancora molto elevata su Piemonte e Lombardia
18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
20 MAR
E' oggi il giorno dell'Equinozio
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo