In pubblicazione il 10 LUG 2015

Molti temporali in arrivo e con essi il refrigerio. Ecco quando

Ma bisognerà attendere quasi la fine di questa decade…


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

L'anticiclone Nord africano, temporaneamente indebolito tra  mercoledì e giovedì dal passaggio di una perturbazione atlantica a Nord delle Alpi, sta di nuovo rapidamente risalendo in cattedra e resterà ben saldo sulla penisola almeno per altri 7-8 giorni.

Quindi dovremmo sopportare ancora il caldo, in graduale aumento, almeno fino a quasi tutta questa decade.


Figura: correnti a 500 hPa intorno al 18 luglio. L'anticiclone Nord africano inizia a cedere sul settore Nord occidentali sotto l'assalto deciso di un ciclone atlantico ricolmo di aria fresca.(Meteocenter)

Ma intorno al 18-20 luglio una intensa perturbazione atlantica seguita da aria fresca potrebbe attraversare la Penisola, rispedendo in Africa  il rovente anticiclone e dando luogo, per contrasto con l'aria molto calda preesistente sulla penisola, a molti temporali e ad un sensibile calo delle temperature



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 GIU
No, secondo Noi, e Vi spieghiamo il perché...
26 GIU
Temperature in calo tra venerdì ed il weekend, ecco dove.
26 GIU
Temperature eccezionali anche in Italia, in particolare sulla Val Padana occidentale
26 GIU
Temperature eccezionalmente alte per il mese, sarà una delle ondate di caldo più intense mai osservate a giugno