In pubblicazione il 7 DIC 2018

Neve anche in pianura. Aggiornamento del 7 dicembre

Ma limitate ad un’area molto ristretta

Temperature a 2m alle ore 01.00 del 14 dicembre
Temperature a 2m alle ore 01.00 del 14 dicembre
Fonte Immagine: weatheronline

 

L’aria fredda in arrivo sull’Italia tra l’11 e il 12 dicembre, sotto la spinta  venti settentrionali  in arrivo direttamente dal circolo polare, lasceranno tra i 13  e il 14 dicembre un cuscinetto di aria fredde in prossimità del al suolo su tutta la Val Padana.

Immagine di copertina: temperature a 2m alle ore 01.00 del 14 dicembre.

L’aria fredda stagnante al suolo sarà più intrappolata e rigida sul Piemonte ove, nella notte del 14 dicembre la quota neve sarà inferiore a 100 metri. Invece Quota oltre 200m sul resto della Val Padana.

Immagine: quota neve alla ore 01.00 del 14 dicembre in Val Padana occidentale.

Non sempre l’arrivo di aria molto fredda è sinonimo di neve anche in pianura

L’aria fredda in inverno da sola non può dare luogo a nevicate se non nel caso di snowblitz ovvero di un brusco sollevamento di aria tiepida e umida da parta di forti venti. 


Non sarà questo il nostro caso. 

Neve anche in pianura con la complicità di una perturbazione atlantica

Ma proprio nella notte del 14 dicembre una veloce perturbazione atlantica raggiungerà le regioni di Nordovest, sospinta da forti venti di Nordovest. Tali venti, essendo perpendicolari alla barriera alpina, genereranno, per un noto effetto orografico, un vortice di bassa pressione sul Mari Ligure (tipico “ciclone orografico sottovento”). Tale fugace ciclone sospingerà correnti tiepide e umide al di sopra del cuscinetto freddo presente su Piemonte 

Immagine: vortice di bassa pressione sul Mar Ligure nella notte del 14 dicembre

Per di più è previsto, ad oggi, che tali coerenti diano luogo a precipitazioni sul Nordovest del Piemonte (Torinese ,Biellese) e sulla Val d’Aosta. 

E quindi qui appunto che sono credibili le nevicate fino 100m nella notte del 14 dicembre.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 DIC
Temporali in arrivo domani al Centro-Sud, in particolare sul basso Tirreno e sostenuta ventilazione in rinforzo
16 DIC
Le perturbazioni atlantiche si alterneranno all’anticiclone. Giornate a tratti soleggiate ma anche fenomeni abbondanti
16 DIC
Prime nevicate in pianura su Piemonte e Lombardia, trasferimento dei fenomeni sulle nord orientali e regioni centrali
14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè