In pubblicazione il 10 LUG 2015

Ondata di caldo: durata confermata fino a tutta la seconda decade di luglio?

Il calo della calura intervenuto tra ieri ed oggi sarà fugace perché tra sabato 11 e domenica 12 torna il caldo rovente su tutta l'Italia. Una ipotesi qui sostenuta da lungo tempo


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

L'anticiclone Nord africano, appena scalfito ieri dal passaggio di una perturbazione atlantica a Nord delle Alpi, sta già oggi rapidamente espandendosi  di nuovo verso il Nord Italia e l'Europa Centro-orientale ove sembra intenzionato a rimanere ben insediato per tutta la seconda decade di luglio.


Insomma per una decina di giorni tornerà di nuovo il caldo rovente su tutta la penisola, un evoluzione che era atta correttamente intravista dal modello europeo ECMWF mentre quello americano GFS fino a ieri prevedeva ancora per la seconda decade temperature massime appena al di sopra della media.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
14 DIC
I modelli continuano a mettere ma poi a togliere la neve in pianura
13 DIC
Ultime novità dai modelli. Prevista neve su Emilia Romagna, Veneto e Lombardia
13 DIC
Aria fredda sul centro nord in contrasto con quella umida in arrivo con le perturbazioni Atlantiche
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola