In pubblicazione il 30 AGO 2015

Ondata di caldo: le ultime novità.

Aggiornamento del 30 agosto. Molte conferme. Durata e intensità. Le città più roventi


Fonte Immagine: Lazare pixabay

 

L'ondata di caldo che sta interessando la penisola è provocata dalla presenza dell'anticlone Nord africano che tra oggi e martedì rimarrà saldamente insediato su tutta l'Italia.

Ecco gli aspetti salienti dell'ondata di caldo ala luce delle più fresche proiezioni odierne:

1. durata

Il caldo verrà debellato da fresche e temporalesche correnti atlantiche il giorno 2 settembre sul Nord Italia, il 3 settembre anche sulle regioni centrali. Sul Meridione e Isole invece la calura proseguirà perché l'anticiclone Nord africano difenderà a spada tratta il Sud della penisola. Anzi, tra il 5 e il 7 settembre qui  la calura diverrà ancora più intensa. Ma poi tra l'8 e il 10 settembre  l'ondata di caldo dovrebbe terminare anche al Sud;


2. intensità del caldo

Come più volte anticipato, l'ondata di caldo sarà moderata perché se è vero che le temperature massime tra oggi e domani supereranno i 30 gradi sul 7%/85% delle città d'Italia, è pur vero che saranno poche (10/15%) le città che raggiungeranno o supereranno i 34 gradi.

3. le città più roventi

Le città candidate a superare i 34 gradi con punte anche di 36-37 gradi sono: Verona,Vicenza,  Rovigo, Padova, Ferrara, Mantova, Padova, Bologna, Modena, Firenze, Siena, Arezzo, Perugia, Terni, Frosinone, Caserta,



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Piogge cumulate tra il 20 e il 28 aprile
19 APR
Europa orientale meno piovosa di quella occidentale
Pressione intorno alla quota di 5500m il 25 aprile
19 APR
Le prime  manovre dell’Africano in vista dell’estate. Fino a 40 gradi sul Nord Africa
19 APR
Scirocco e mareggiate in arrivo sulle Isole
19 APR
Si parte con condizioni di tempo decisamente bello, ma con tendenza a un graduale peggioramento del tempo
19 APR
Nel nostro Emisfero è l'ultimo mese della primavera, e le condizioni climatiche rendono appetibili anche regioni non molto lontane da noi
19 APR
Il picco ad inizio settimana con il rinforzo dello Scirocco, evitate di lavare le auto!
16 APR
Impianti aperti a sorpresa nel weekend di Pasqua e Pasquetta