In pubblicazione il 20 LUG 2015

Ondata di caldo: presto rinfrescherà sul Nord Italia

Invece al Centrosud ancora calura intensa, seppure in attenuazione, fino a fine mese?


Fonte Immagine: pixabay.com

 

L'ondata di caldo africano iniziata sull'Italia  il 30 giugno seguita ad imperversare su tutta la penisola-

Per i suoi sviluppi nell'immediato  futuro vi sono alcune (quasi) certezze fino al 25 luglio e poi qualche incertezza perché t per il caldo tra il 25 e il 31 luglio i due principali modelli prognostici, quelle europeo ECMWF e quello americano GFS sono in disaccordo.

Allora intanto le quasi certezze:

1.siccome è ormai quasi certo  che la forte calura sulla penisola durerà almeno fino al 25 luglio,  ad oggi allora è quasi altrettanto certo che l'ondata di caldo in atto possa essere, per il mese di luglio,  un record in durata;

2. E'quasi certo che tra il 25 e il 26 l'ondata di caldo cesserà sul Nord Italia per l'arrivo di aria fresca atlantica che però scatenerà , soprattutto nel pomeriggio del 25  e del 26 luglio, molti  temporali anche forti e con grandine.

Suggerimento:  tra il 25 e il 26 ricordatevi di mettere al coperto  vostra auto!

Quanto sopra detto si può arguire dalla figura allegata la quale mostra la temperatura prevista alla quota barica di 850 nei prossimi 10 giorni a Milano, Roma, Crotone, Cagliari.


Ricordiamo  ancora che a temperature a 850 superiori a 15 gradi corrispondono  al livello del mare temperature massime superiori a 30 gradi e che a temperature superiori a 20 gradi a 850 hPa corrispondono al livello del mare temperature superiori a 35 gradi.

Come dicevamo all'inizio, circa l'evoluzione delle temperature  il 25 e il 31 luglio i due principali modelli sono in disaccordo: Il modello Europeo ECMWF vede il proseguimento della calura al Centrosud, il modello americano vede invece  la fine della calura anche al Centrosud.

Nella figura noi abbiamo optato per il  modello europeo il quale sulle lunghe distanza di solito è più "cecchino" del modello americano.

Quindi probabilmente il caldo seguiterà ad affliggere ancora fino a fine mese le regioni centro-meridionali e le Isole anche se con segnali di attenuazione  tra il 28 e il 30 luglio

Figura : temperatura prevista alla quota barica di 850 hPa (1500m) nei prossimi 10 giorni a Milano, Roma, Crotone  e Cagliari. Serie 1 = Milano; serie 2 = Roma; serie 3 = Crotone; serie 4 = Cagliari.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

10 DIC
Evento molto credibile, oggi i modelli - americano ed europeo - sono allineati sulle medesima tendenza
9 DIC
Venti fino a 160-180 chilometri orari sulle montagne di Sardegna e Corsica. Attenzione anche al Val Padana
7 DIC
Dalla serata, una veloce depressione di origine atlantica porterà un peggioramento sulla Liguria e alta Toscana. Mareggiate lungo le coste esposte
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola
7 DIC
In Emilia Romagna divieto ai veicoli diesel in tutte le città