In pubblicazione il 23 GIU 2016

Previsioni per il fine settimana conteso tra temporali e caldo

Temporali locali pomeridiani, caldo in attenuazione. Aggiornamento del 23 giugno


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Sarà un fine settimana in prevalenza  bello, specie sulle zone costiere.

Nelle zone interne sono previsti brevi locali temporali pomeridiani, su Nord Italia ( perché lambito da perturbazioni atlantiche in movimento a Nord delle Alpi),  sulle zone interne del Centro (per temporali "da calore")   e nelle zone interne del Meridione ancora sotto l'influenza di un vortice di bassa pressione colmo di aria un po' fresca e instabile.

Ma ecco più in dettaglio ove nel fine settimana vi saranno locali brevi temporali, per lo più pomeridiani (vedi tabella la quale va "interpretata")

sabato 25

Su regioni alpine, entroterra ligure, Torinese, Astigiano, Cuneese, Nord del Milanese, zone interne di Toscana-Lazio-Abruzzo-Molise, Campania fino alle coste, rilievi calabro-lucani;

domenica 26

Su regioni alpine, Val Padana a Nord del Po, Venezie (tranne le coste), rilievi abruzzesi e molisani, Puglia fino alle coste tarantine, rilievi calabro-lucani.

Per quanto riguarda l'ondata di caldo cesserà ovunque tra domenica  e lunedì quando le temperature si porteranno sui valori "normali" previsti per questo periodo dell'anno, il che significa che farà ancora caldo, seppure senza eccessi (temperature massime intorno 28-30 gradi sulle zone costiere, 30-32 gradi nelle zone interne). 

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Flessione termica attesa nella giornata di lunedì
20 SET
Temperature anomale continuano ad interessare la Penisola, ma da lunedì cambierà tutto
19 SET
Nella nuova settimana si volterà pagina, la lunga fase settembrina verrà archiviata
19 SET
Vortice mediterraneo porterà intense precipitazioni
Pressione all quota media di 5500m domneivca 23
18 SET
Un ultimo fine settimana con temperature fino a 30 gradi
20 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog
17 SET
Mete turistiche più appetibili dal punto di vista climatico