In pubblicazione il 23 GIU 2016

Previsioni per il fine settimana conteso tra temporali e caldo

Temporali locali pomeridiani, caldo in attenuazione. Aggiornamento del 23 giugno


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Sarà un fine settimana in prevalenza  bello, specie sulle zone costiere.

Nelle zone interne sono previsti brevi locali temporali pomeridiani, su Nord Italia ( perché lambito da perturbazioni atlantiche in movimento a Nord delle Alpi),  sulle zone interne del Centro (per temporali "da calore")   e nelle zone interne del Meridione ancora sotto l'influenza di un vortice di bassa pressione colmo di aria un po' fresca e instabile.

Ma ecco più in dettaglio ove nel fine settimana vi saranno locali brevi temporali, per lo più pomeridiani (vedi tabella la quale va "interpretata")

sabato 25


Su regioni alpine, entroterra ligure, Torinese, Astigiano, Cuneese, Nord del Milanese, zone interne di Toscana-Lazio-Abruzzo-Molise, Campania fino alle coste, rilievi calabro-lucani;

domenica 26

Su regioni alpine, Val Padana a Nord del Po, Venezie (tranne le coste), rilievi abruzzesi e molisani, Puglia fino alle coste tarantine, rilievi calabro-lucani.

Per quanto riguarda l'ondata di caldo cesserà ovunque tra domenica  e lunedì quando le temperature si porteranno sui valori "normali" previsti per questo periodo dell'anno, il che significa che farà ancora caldo, seppure senza eccessi (temperature massime intorno 28-30 gradi sulle zone costiere, 30-32 gradi nelle zone interne). 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 FEB
Un vero e propio tracollo termico quello che ci attenderà nel fine settimana proiettandoci nell’Inverno più classico sopratutto al sud
Temperature a 1500m alle ore 13.00 del 23 febbraio
21 FEB
Fugace ritorno dell’inverno al Centrosud, 
21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese