In pubblicazione il 28 DIC 2015

Previsioni meteo fino a Capodanno. Sviluppi interessanti!

Ancora 3 giorni di tempo nebbioso e inquinato al Centronord ma poi…Ampio commento e 8 mappe


Fonte Immagine: GFSE

 

Ma poi le umide correnti di  una aggressiva  perturbazione atlantica, in combutta con correnti di aria polare in arrivo dalla Russia europea,  raggiungeranno l'Italia, mettendo fine al lungo anomalo predominio dell'alta pressione. E L'Italia sarà teatro di battaglia tra le due contrastanti correnti con conseguenti numerosi eventi di rilievo nei primi giorni di Gennaio 2016.

Ecco intanto, giorno per giorno il tempo previsto fino alla fine dell'anno:

martedì 29

Nebbie al mattino su  Pavese, Milanese, Alessandrino, Veneto, Ferrarese, Interno Toscana. Nuvoloso in Liguria. Temperature ancora al di sopra della media nelle aree non ricoperte dalle  nebbie.

Mercoledì 30

Nebbie  o nubi basse su Alessandrino, Lombardia, Romagna, interno Toscana coste del Medio-Basso Adriatico. Nuvoloso su Liguria, Campania, Bassa Calabria. Ma nel corso del giorno le correnti fredde dai Balcani iniziano a propagarsi alla Valpadana  e alle regioni adriatiche (vedi prima mappa a 850 hPa). Improbabile ritorno delle nebbie nella sera.


Giovedì 31

Al mattino nubi su coste del Medio-Basso Adriatico. Nubi in aumento sulle regioni di Nordovest per l'avanguardia della perturbazione atlantica. Freddo al Nord e regioni  adriatiche ove è giunta dai Balcani aria ancor più rigida (vedi mappa 850 ore 13)

Notte di Capodanno

Cielo coperto su tutta l'Italia, tranne le regioni di Nordovest, per l'ingresso nel Mediterraneo occidentale della perturbazione atlantica. Le correnti fredde dai Balcani ricoprono  tutta l'Italia con le temperature più basse sulla Puglia (vedi mappa 850 hPa). Piogge deboli su Sardegna e Lazio. Prime deboli nevicate sulle Alpi di confine.

E poi?

L'interessante seguito della  storia ve lo racconteremo oggi con un articolo a  parte



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 MAG
Ancora una fase molto instabile con piogge e temporali. Possibile cambi di registro nei primi giorni di giugno
26 MAG
Allerta gialla in 13 regioni: come previsto è arrivata una circolazione depressionaria ora posizionata tra Sicilia e Sardegna
26 MAG
Ma Monsoni in ritardo per un'anomalia presente in maggio nelle acque del Golfo di Guinea 
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni