In pubblicazione il 22 SET 2018

Rapido rialzo termico dopo il blitz freddo del 25-26 settembre

Andamento termico da montagne russe con 3 forti sbalzi termici in soli 10 giorni

Temperature previste alle ore 14.00 di martedì  25 settembre
Temperature previste alle ore 14.00 di martedì 25 settembre
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

L’anticiclone africano seguiterà a spadroneggiare sull’Italia fino a domenica 23 settembre.

Ma ormai l’africano ha le ore contate 

Infatti  già da lunedì 24 mattina le correnti molto fresche di una perturbazione atlantica in  arrivo sui Balcani, inizieranno a riversarsi sull’Adriatico con forti venti di Bora e sul mare di Sardegna con forti venti di Maestrale.

Le temperature massime subiranno un forte calo, specie tra martedì’ 25  e mercoledì’ 26  settembre, fino a portarsi al di sotto della media su quasi tutte le regioni. I cali più forti si verificheranno sulle regioni adriatiche ove, stante  la concomitanza di forti venti  di Bora, si avvertirà anche un po’ di freddo.

Immagine di copertina: temperature previste per le ore 14.00 di mercoledì 26 settembre

Schermata%202018-09-22%20alle%2017_24_00.png

Probabili altri 2 sbalzi termici tra il 27 e 30 settembre

Ma poi tra il 27 e il 28  settembre vi sarà un brusco rialzo termico con temperature massime che però non dovrebbero spingersi oltre 27/28 gradi.


Tale rialzo termico sarà fugace  perché dovrebbe essere seguito da un nuovo crollo delle temperature intorno al 29-30 settembre. Nel grafico qui di seguito, relativo alla temperatura prevista a Roma nei prossimi 10 giorni, sono ben visibili tutti 3 gli sbalzi termici previsti secondo il modello americano GFS

Immagine: tre sbalzi termici in appena 10 giorni a Roma

Schermata%202018-09-22%20alle%2015_46_58.png

La previsione GFS di 3 sbalzi termici è ad oggi abbastanza affidabile. 

Infatti vi è una perfetta sintonia con quanto previsto dal modello europeo ECMWF e per di più, come da immagine seguente,  la curva prevista dal modello operativo GFS è molto prossima alla media di altre 40 previsioni del modello stesso.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Caldo...cane in arrivo
17 GIU
La più forte ondata di caldo al Centronord da inizio estate
16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
16 GIU
Caldo estivo normale o sono tono sul resto d'Italia
15 GIU
Meno caldo di venerdì 13 al Centronord. Puglia ancora sulla graticola