In pubblicazione il 22 SET 2018

Rapido rialzo termico dopo il blitz freddo del 25-26 settembre

Andamento termico da montagne russe con 3 forti sbalzi termici in soli 10 giorni

Temperature previste alle ore 14.00 di martedì  25 settembre
Temperature previste alle ore 14.00 di martedì 25 settembre
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

L’anticiclone africano seguiterà a spadroneggiare sull’Italia fino a domenica 23 settembre.

Ma ormai l’africano ha le ore contate 

Infatti  già da lunedì 24 mattina le correnti molto fresche di una perturbazione atlantica in  arrivo sui Balcani, inizieranno a riversarsi sull’Adriatico con forti venti di Bora e sul mare di Sardegna con forti venti di Maestrale.

Le temperature massime subiranno un forte calo, specie tra martedì’ 25  e mercoledì’ 26  settembre, fino a portarsi al di sotto della media su quasi tutte le regioni. I cali più forti si verificheranno sulle regioni adriatiche ove, stante  la concomitanza di forti venti  di Bora, si avvertirà anche un po’ di freddo.

Immagine di copertina: temperature previste per le ore 14.00 di mercoledì 26 settembre

Schermata%202018-09-22%20alle%2017_24_00.png

Probabili altri 2 sbalzi termici tra il 27 e 30 settembre

Ma poi tra il 27 e il 28  settembre vi sarà un brusco rialzo termico con temperature massime che però non dovrebbero spingersi oltre 27/28 gradi.


Tale rialzo termico sarà fugace  perché dovrebbe essere seguito da un nuovo crollo delle temperature intorno al 29-30 settembre. Nel grafico qui di seguito, relativo alla temperatura prevista a Roma nei prossimi 10 giorni, sono ben visibili tutti 3 gli sbalzi termici previsti secondo il modello americano GFS

Immagine: tre sbalzi termici in appena 10 giorni a Roma

Schermata%202018-09-22%20alle%2015_46_58.png

La previsione GFS di 3 sbalzi termici è ad oggi abbastanza affidabile. 

Infatti vi è una perfetta sintonia con quanto previsto dal modello europeo ECMWF e per di più, come da immagine seguente,  la curva prevista dal modello operativo GFS è molto prossima alla media di altre 40 previsioni del modello stesso.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

10 DIC
Evento molto credibile, oggi i modelli - americano ed europeo - sono allineati sulle medesima tendenza
9 DIC
Venti fino a 160-180 chilometri orari sulle montagne di Sardegna e Corsica. Attenzione anche al Val Padana
7 DIC
Dalla serata, una veloce depressione di origine atlantica porterà un peggioramento sulla Liguria e alta Toscana. Mareggiate lungo le coste esposte
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola
7 DIC
In Emilia Romagna divieto ai veicoli diesel in tutte le città