In pubblicazione il 2 GIU 2018

Temporali forti al Nord, africano al Centrosud, lunedì 4 giugno

Un ciclone atlantico contende la penisola all’anticiclone africano

Satellite ore 18.00 di sabato 2 giugno
Satellite ore 18.00 di sabato 2 giugno
Fonte Immagine: EUMETSAT

 

Un lunedì 4 giugno bifronte dal punto di vista meteo. 

Osservate quel ciclone di origine atlantica, centrato sabato 2 giugno sul Sud della Spagna,.

Immagine di copertina: satellite alle ore 18.00 di sabato 2 giugno. Il ciclone (B) nel Sud della Spagna e relativo corpo nuvoloso

Il ciclone è in movimento verso Nordest, come mostrano le mappe qui di seguito allegate

Immagini: traiettoria di 12 ore in 1 2 ore del ciclone atlantico alla quota di 5500m

out4-1(1).jpg

out8-1(2).jpg

out12-1(1).jpg

 

E lunedì 4 giugno raggiungerà le regioni di Nordovest con il suo carico di aria fresca e instabile

Immagine: la posizione del vortice atlantico lunedì 4 giugno.

out16-1(1).jpg

L’aria più fresca in quota al di sopra un suolo surriscaldato bel fine settimana dalla serenità del cielo, scatenerà molti temporali nel pomeriggio di lunedì 4 giugno appunto.


Dove i temporali?

 Su Piemonte, Lombardia, Piacentino, Parmense, Veronese.

Immagini: probabilità di temporali alle ore 14.00, 17.00 e 20.00 di lunedì 4 giugno, secondo il nostro modello.

outw18-32(1).png

outw19-32(1).pngoutw20-32.png

 

Purtroppo molti di tali temporali minacciano di essere di forte intensità e/o con grandine.

Ecco dove e quando

Immagini: la probabilità di temporali violenti alle ore 14.00, 17.00 e 20.00  di lunedì 4 giugno secondo il nostro modello

outw18-31.png

outw19-31.png

outw20-31.png

E al Centrosud?

Qui ancora tempo bello e soleggiato e caldo moderato per la presenza dell’anticiclone Nord africano 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
14 MAR
Colpo di coda invernale a partire dal 20 marzo con intrusione di aria più fredda in discesa dalla Groenlandia
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo
15 MAR
E' caduta la metà della pioggia attesa nell'intero inverno