In pubblicazione il 13 GEN 2018

Tendenza climatica settimana da 22 al 29 gennaio: più invernale rispetto alla precedente

Più freddo e più nevicate rips4tto al periodo 15-21 gennaio, neve anche sulle regioni appenniniche

Fig.1 - Anomalie medie di pressione a 5500m. Celeste  = bassa pressione per il passaggio di più cicloni atlantici
Fig.1 - Anomalie medie di pressione a 5500m. Celeste = bassa pressione per il passaggio di più cicloni atlantici
Fonte Immagine: NOAA

 

Circolazione

Le perturbazioni in arrivo dal Nord atlantico generano vortici di bassa pressione in prossimità di Cechia,  Slovacchia e Ungheria, vortici che sospingono umide e fredde correnti  da Nordovest verso Italia e Balcani.

Fig.1 - Anomalie medie di pressione a 5500m. Celeste  = bassa pressione per il passaggio di più cicloni atlantici

Temperature

L'aria fredda sull'Europa centrale viene spinta sui Balcani e da qui sull'Italia. Normale freddo invernale, senz'altro più freddo che nella precedente settimana

Fig.2 - Anomalie medie di temperature alla quota di 1500m (celeste = temperature al di sotto della media climatica) Fonte NOAA

Piogge


Piogge al Centrosud, forti al Sud

Piovoso più della media al Nord (10-20mm), un po'siccitoso al Sud, nella norma sul resto d'Italia

Fig.3 - Piogge totali tra il 22 e il 29 gennaio (NOAA)

Neve

Nevicate sulle Alpi al di sopra della media climatica (+10-20 cm) e fino a quote inferiori a 1000m.

Moderate nevicate anche sul versante adriatico delle regioni appenniniche



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
14 MAR
Colpo di coda invernale a partire dal 20 marzo con intrusione di aria più fredda in discesa dalla Groenlandia
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo
15 MAR
E' caduta la metà della pioggia attesa nell'intero inverno