Fig.1 - Anomalie medie di pressione a 5500m. Celeste  = bassa pressione per il passaggio di più cicloni atlantici
Fonte Immagine: 
NOAA
Più freddo e più nevicate rips4tto al periodo 15-21 gennaio, neve anche sulle regioni appenniniche

Circolazione

Le perturbazioni in arrivo dal Nord atlantico generano vortici di bassa pressione in prossimità di Cechia,  Slovacchia e Ungheria, vortici che sospingono umide e fredde correnti  da Nordovest verso Italia e Balcani.

Fig.1 - Anomalie medie di pressione a 5500m. Celeste  = bassa pressione per il passaggio di più cicloni atlantici

Temperature

L'aria fredda sull'Europa centrale viene spinta sui Balcani e da qui sull'Italia. Normale freddo invernale, senz'altro più freddo che nella precedente settimana

Fig.2 - Anomalie medie di temperature alla quota di 1500m (celeste = temperature al di sotto della media climatica) Fonte NOAA

Piogge

Piogge al Centrosud, forti al Sud

Piovoso più della media al Nord (10-20mm), un po'siccitoso al Sud, nella norma sul resto d'Italia

Fig.3 - Piogge totali tra il 22 e il 29 gennaio (NOAA)

Neve

Nevicate sulle Alpi al di sopra della media climatica (+10-20 cm) e fino a quote inferiori a 1000m.

Moderate nevicate anche sul versante adriatico delle regioni appenniniche

Fonte Articolo: 
Col. Mario Giuliacci

IMMAGINI CORRELATE