In pubblicazione il 19 GEN 2017

Emergenza terremoto, animali sotto la neve. Allarme degli allevatori

" non è stato fatto niente da agosto"


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci
Da agosto non è stato fatto niente. Questa la dichiarazione di molti allevatori del Centro Italia nelle aree in cui il terremoto non da tregua da agosto. “I miei animali hanno forse ventiquattr’ore di autonomia, ammesso che le stalle non siano crollate in queste ore. Non lo so, perché sono irraggiungibili”. Questa la dichiarazione di Marco Scolastici che ha la sua azienda agricola a 7 chilometri da Visso, in provincia di Macerata. La strada provinciale a acausa delle ripetute nevicate è bloccata da martedì pomeriggio. “Le mie capre e miei asini non bevono e mangiano poco da due giorni – dice l’allevatore marchigiano – Ieri hanno percorso quasi un chilometro sotto un metro e mezzo di neve per abbeverarsi. Oggi non sono neanche riuscito ad arrivare nelle stalle per capire se sono vivi o è venuto giù tutto tra le scosse e il peso della neve”. La neve in alcune aree colpite dal sisma supera il metro e mezzo di altezza ma con il vento ci sono cumuli anche di oltre 2 metri.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

6 LUG
La situazione meteo si avvia a un deciso cambiamento che spazzerà via il gran caldo e riporterà la pioggia su molte zone
6 LUG
Importanti novità, dovute a quattro distinte fasi
6 LUG
I temporali sono utili per recuperare il gap idrico? Oppure fanno solo danni??
5 LUG
L'intensa ondata di caldo scatenata dall'Anticiclone Nord-Africano sembra presto destinata a esaurirsi
5 LUG
Sono Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia
5 LUG
Danni molto ingenti per una tromba marina che è entrata in città
15 GIU
Temperature da record a causa dell’insistente presenza del bollente Anticiclone Nord-Africano
9 GIU
La scossa avvertita sulla costa con epicentro in mare