In pubblicazione il 5 DIC 2018

Neve in arrivo anche in pianura?

Ecco ad oggi la risposta dei due più accreditati modelli mondiali


Fonte Immagine: Puggioni

 

Circa l'ondata di freddo polare prevista in arrivo tra l'11 e il 13 dicembre è lecito chiedersi se potrà dare luogo anche a nevicate persino in pianura. 

Allo scopo occorre ovviamente analizzare se vi sono  le necessarie condizioni perché nevichi anche in pianura. 

Le condizioni perché nevichi fino a quote di 100-200m sul livello del mare

Come avevamo scritto in un articolo di circa 15 giorni fa le condizioni perché nevichi fino al 100-200m di quote sono essenzialmente 3:

  • altezza del livello dello  zero gradi al di sotto di 700-800m per nevicate di debole/moderata intensità; 
  • temperatura al suolo non superiore a 3 gradi.
  • precipitazioni previste sull'area di interessa

La prima e la seconda  condizione sono necessarie perché il fiocco di nave non faccia in tempo a fondere dopo avere oltrepassato, nella sua caduta, il livello di zero gradi. La terza è una conditone...lapalissiana, ma comunque da verificare. 

Neve sì secondo il modello europeo, neve no secondo il modello americano

Le 3 condizioni necessarie sono verificate su Piemonte e Ovest Lombardia nella giornata del 13 dicembre secondo il modello europeo ECMWF


Immagine: temperatura al suolo, altezza zero gradi (in ettometri)  e spessore neve (in cm) previste dal 12 al 14 dicembre su Val Padana occidentale (modello europeo)

Clipboard01(3).jpg

Non è dello stesso avviso invece il modello americano GFS perché le 3 condizioni non sarebbero verificate in alcun giorno tra il 12 e il 14,  come da immagine sotto

Schermata%202018-12-05%20alle%2017_25_18.png

 

Comunque mancano ancora  8-9 giorni all’eventuale evento nevoso e quindi i due modelli modificheranno senz’altro in un verso o in un altro il loro punto di vista. Però  hanno a noi messo…la pulce nelle orecchie!



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 DIC
Temporali in arrivo domani al Centro-Sud, in particolare sul basso Tirreno e sostenuta ventilazione in rinforzo
16 DIC
Le perturbazioni atlantiche si alterneranno all’anticiclone. Giornate a tratti soleggiate ma anche fenomeni abbondanti
16 DIC
Prime nevicate in pianura su Piemonte e Lombardia, trasferimento dei fenomeni sulle nord orientali e regioni centrali
14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè