In pubblicazione il 6 MAR 2019

3 marzo 2005, super nevicata sulle spiagge di Genova

Fino a 30/40 cm di neve in città

 

 

Era il 3 marzo 2005 quando una delle più abbondanti nevicate investi' il capoluogo ligure fin sulla costa. La causa di questa abbondante nevicata fu' la concomitanza dell'arrivo di una massa d'aria gelida direttamente dal nord est europeo e di un fronte atlantico.

Grazie all'attivazione della Tramontana scura, ovvero dalla Pianura Padana verso il golfo Ligure, la nevicatà inizio' intorno alle 4 del mattino con temperature negative fin sul mare. La neve interesso' Genova fino al pomeriggio con accumuli di neve in poche ore che sfondarono la soglia dei 30-40 cm anche in centro città.


S



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 MAR
L'alta pressione torna sulle regioni settentrionali. Siccità ancora molto elevata su Piemonte e Lombardia
18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
20 MAR
E' oggi il giorno dell'Equinozio
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo