In pubblicazione il 20 NOV 2020

Emilia Romagna, nevica fino a 800 metri!

Vento forte sulla costa, mareggiate in corso


Fonte Immagine: webcam Agriturismo del Cimone La Palazza

L'aria fredda è arrivata nella notte e l'Emilia Romagna è stata una delle prime regioni coinvolte. La formazione di un minimo depressionario ha portato un risveglio grigio e piovoso in regione con il ritorno della neve in Appennino.


Le nevicate hanno dapprima interessato i rilievi sopra i 1200 metri ma rapidamente la neve ha toccato i 1000 metri, come a Sestola, che si è risvegliata sotto una bella nevicata. Nelle ultime ore, pero', l'ulteriore abbassamento delle temperature, ha portato i fiocchi fin sui 800 metri! Sotto la situazione sull'Appennino modenese a soli 860 metri, foto Francesco Gherardi.



La perturbazione e l'aria fredda è stata accompagnata da forti raffiche di vento che hanno toccato anche i 95 km/h sulla costa riminese con mare molto mosso. In meno di 24 ore le temperature sono crollate di 15°C sull'Appennino! Sotto la situazione del mare in Romagna.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

26 NOV
Sarà neve al piano? Oppure in collina?
26 NOV
L'alta pressione che ci sta accompagnando in questi giorni retrocederà con il passare delle ore e favorirà l'ingresso di aria più instabile e umida.
25 NOV
Dapprima sulle Alpi, poi anche in Appennino