In pubblicazione il 5 GEN 2019

Neve e gelo nelle zone terremotate, specialmente ad Amatrice

Valori ampiamenti negativi nelle ultime 48 ore


Fonte Immagine: web

 

Nelle ultime 48 ore la zona dell'Appennino centrale terremotata posta tra Marche, Lazio ed Abruzzo è stata interessata a piu' riprese da nevicate anche intense. Colpiti i territori di Amatrice, Accumoli, e degli altri borghi laziali colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016. Ancora difficolta quindi per le tantissime persone che continuano a vivere nei villaggetti di Soluzioni Abitative d’Emergenza (Sae). Oltre alla neve, caduta con abbondanza nei territori tra Marche ed Abruzzo e zona di Amatrice, le temperature hanno subito un brusco calo con gelate intense.
La situazione ora è migliorata ma adesso il problema è il ghiaccio visto che questa mattina le temperature hanno sfiorato localmente i -8°C. 




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

18 SET
La protezione civile ha emanato un allerta meteo per parte del Veneto, Emilia Romagna e Marche.
satellite ore 09.00
18 SET
Le piogge al mattino, al pomeriggio e nella sera
17 SET
Freddo e nevoso oppure caldo e siccitoso? 
15 SET
Coinvolti nella stessa letale sorte i paesi aggressori e aggrediti
11 SET
Gondwana, l'attuale Sud America, si staccò da Pangea 165 milioni di anni scatenando una eruzione vulcanica apocalittica
10 SET
400 mila persone evacuate, onde alte 11 metri!