In pubblicazione il 12 MAR 2020

Sabato 14 neve sulle Alpi

Le condizioni meteo peggioreranno per il veloce passaggio di una perturbazione che porterà maltempo soprattutto al Nord


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

La situazione meteo rimarrà nel complesso tranquilla, nonostante un po' di nubi e qualche pioviggine al Nord, fino a gran parte di venerdì. Poi, proprio alla fine di venerdì, si affaccerà sull'Italia una nuova perturbazione, la quale nel fine settimana attraverserà velocemente la nostra Penisola, portando una breve fase piovosa da nord a sud in gran parte del Paese, nonchè la neve sulle zone alpine. In particolare sabato la perturbazione concentrerà i suoi effetti soprattutto al Nord ed è quindi questa la fase della breve ondata di maltempo in cui i fiocchi di neve torneranno a imbiancare le Alpi.

Già nella notte fra venerdì e sabato nevicherà sulle Alpi Centrali, e in particolare sulle montagne della Lombardia, dove sono attese le nevicate più abbondanti. Nella mattina di sabato il momento più "nevoso", con la neve che cadrà su gran parte dell'Arco Alpino a quote medio-alte, in modo più intenso e insistente in Lombardia, Trentino, Alto Adige e Veneto, mentre sulle Alpi Occidentali si tratterà più che altro di nevicate deboli e sposradiche. Nel pomeriggio la perturbazione, assieme al suo carico di pioggia, tenderà a scivolare verso sud, favorendo un primo parziale miglioramento del tempo al Nord: tuttavia, anche in questa fase del giorno, non mancheranno deboli nevicate residue sulle Alpi Orientali. 


I fenomeni cesseranno del tutto in serata, con la perturbazione oramai lontana sulle regioni del Centrosud. Nel complesso, le nevicate più copiose coinvolgeranno le montagne di Lombardia, Trebtino, Alto Adige e Veneto, ma in ogni caso i fiocchi non scenderanno a bassa quota: le neve infatti difficilmente riuscirà a spingersi al di sotto dei 1000 metri. Dopo il sabato caratterizzato dalla neve, sulle Alpi per alcuni giorni le condizioni meteo rimarranno nel complesso stabili e asciutte, e in particolare ciò significa che almeno fino a mercoledì/giovedì della prossima settimana non sono attese altre nevicate sulle montagne del Nord.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore
15 MAG
Battuti diversi record di caldo per il mese di Maggio