In pubblicazione il 17 SET 2022

L’ondata di quasi freddo è in atto

Temperature crollate soprattutto al Centronord


Fonte Immagine: pixabay.com modificato

Gli antefatti

In un articolo del 9 settembre affermavamo “Meteo, clamoroso sviluppo, dal CALDO al primo FREDDO autunnale”. La previsione poi è stata poi ribadita più volte. Ecco l’ultima proiezione dettagliata del 14 settembre: “da giovedì 15 settembre inizia un brusco calo delle temperature al Centronord e dal 16 anche al Sud ed Isole con temperature che scenderanno entro il 18 settembre a 20-23 gradi al Centronord, 23-25 gradi al Sud e Sardegna, 27-30 sulla Sicilia.”


Le temperature osservate 17 settembre

Le temperature osservate oggi (tabella allegata), 17 settembre, indicano che il crollo in effetti è avvenuto, soprattutto al Centronord. In particolare, sul Nord Italia le temperature massime oggi osservate sono comprese tra 17 e 22 gradi. Sulle regioni centrali temperature massime in media tra 16 e 23gradi. Sulle regioni meridionali temperature massime per lo più tra 25 e 30 gradi, ma qui il raffreddamento proseguirà anche nella giornata di domani.




Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

27 SET
Il mix tra mari caldo, perturbazioni in arrivo e stazionarietà dei fenomeni potrebbe originare criticità diffuse
26 SET
Alcune regioni ancora siccitose almeno fino al 6 ottobre
26 SET
L'autunno è la stagione più critica per alluvioni lampo e areali, a maggior ragione se i mari sono ancora troppo caldi...
26 SET
Un profondo cambiamento sullo scacchiere europeo indurrebbe a una fase più stabile. Ma vediamo cosa possiamo dire.
25 SET
Per la prima volta nella stria un vero e proprio uragano investe direttamente le coste di questo paese
17 SET
Temperature crollate soprattutto al Centronord
3 SET
La probabile traiettoria nei prossimi giorni