In pubblicazione il 22 SET 2022

Meteo Campania: il tempo previsto per il weekend 23-25 settembre

Radicale cambio di circolazione con l'arrivo di precipitazioni molto abbondanti! L'autunno accelera!


Fonte Immagine: dal web

Le correnti settentrionali che da almeno 48 ore interessano la Campania hanno determinato un vistoso calo delle temperature ponendo fine all'interminabile dominio dell'anticiclone sub-tropicale. Ora l'autunno, quasi in coincidenza con l'equinozio, è pronto a fare il suo esordio in grande stile promettendo l'arrivo di abbondanti precipitazioni; una fase piovosa che potrebbe persistere per alcuni giorni preceduta da correnti sciroccali.


Infatti, osservando la cartina in basso elaborata dal prestigioso centro di calcolo europeo con sede a Reading possiamo apprezzare l'affondo sull'Europa centrale di un'ampia depressione di origine groenlandese. Correnti relativamente fredde scivoleranno sul bordo orientale dell'anticiclone delle Azzorre il quale andrà a posizionarsi in pieno oceano Atlantico disponendo il proprio asse in senso meridiano. Tali correnti, ruotando in senso anti-orario intorno al minimo depressionario che nel frattempo si posizionerà in prossimità del golfo di Guascogna, si presenteranno sulla nostra penisola da ovest-sud-ovest assumendo una curvatura ciclonica ad iniziare dalle regioni centro-settentrionali della nostra penisola. In seno al canale depressionario che si instaurerà sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo transiteranno una serie di perturbazioni di natura oceanica le quali dispenseranno piogge abbondanti da nord a sud. Chiaramente le prime regioni ad essere interessate dal maltempo saranno quelle settentrionali. La nostra regione in una prima fase sarà interessata da correnti meridionali (Ostro e Scirocco) che determineranno un temporaneo aumento delle temperature, specie nei valori minimi.


  

Venerdì 23 settembre: cielo sereno o poco nuvoloso ovunque per l'intera giornata salvo locali passaggi nuvolosi innocui.

Temperature: senza particolari variazioni con valori minimi ben al di sotto della media stagionale.

Venti: deboli a tratti moderati da nord-nord-est con tendenza ad attenuazione entro la serata.

Mare: poco mosso.

Sabato 24 settembre: cielo irregolarmente nuvoloso ovunque con possibilità di deboli piovaschi tra il pomeriggio-sera localizzati sul settore più settentrionale della regione.

Temperature: in aumento dal pomeriggio.

Mare: da poco mosso a mosso.


Domenica 25 settembre: sul settore centro-settentrionale cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con precipitazioni in intensificazione ad iniziare dal casertano. Altrove irregolarmente nuvoloso con tendenza a peggioramento dal pomeriggio-sera. Sempre dal pomeriggio i fenomeni potrebbero assumere carattere di forte intensità tra il napoletano, il casertano ed il settore occidentale dell'irpinia e del Sannio. dalla serata precipitazioni anche sulle rimanenti aree ma di minore intensità.

Temperature: in aumento nei valori minimi, in diminuzione le massime laddove insisteranno le precipitazioni.

Venti: tra moderati e forti meridionali con cambi improvvisi di direzione tra libeccio e scirocco.

Mare: molto mosso o agitato.



Fonte Articolo: Giuseppe Stabile - Tecnico Meteorologo

ULTIMI ARTICOLI

27 SET
Il mix tra mari caldo, perturbazioni in arrivo e stazionarietà dei fenomeni potrebbe originare criticità diffuse
26 SET
Alcune regioni ancora siccitose almeno fino al 6 ottobre
26 SET
L'autunno è la stagione più critica per alluvioni lampo e areali, a maggior ragione se i mari sono ancora troppo caldi...
26 SET
Un profondo cambiamento sullo scacchiere europeo indurrebbe a una fase più stabile. Ma vediamo cosa possiamo dire.
25 SET
Per la prima volta nella stria un vero e proprio uragano investe direttamente le coste di questo paese
17 SET
Temperature crollate soprattutto al Centronord
3 SET
La probabile traiettoria nei prossimi giorni