In pubblicazione il 22 NOV 2022

Meteo: Ciclone Phobos. Italia sotto attacco

Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta


Fonte Immagine: pixabay.com

ll possente ciclone atlantico giunto martedì 22 non l’Italia è stato denominato Phobos dal Central Mediterranean Group-CMG, un nome non è caso visto che phobos in greco significa paura. l valor di pressione raggiunto nel suo Centro è di 985 hPa, il valore più basso mai raggiunto in Italia nel 2022 in un ciclone.


Piogge torrenziali e acqua alta

Oltre 50 mm misurati in 17 ore su Triveneto, regioni tirreniche, con punte di 100 mm su Basso Lazio, Campania, Cosentino. Nubifragi segnalati in Sardegna, esondazioni di torrenti nell’Oristanese   nel Lazio. Acqua alta sull’alto Adriatico fio a 180 cm., il terzo valore più alto di sempre. Per fortuna la barriera Mose ha protetto Venezia ove l’acqua alta si è fermata a 75 cm. Tracima un fiume nel Salernitano, a Padova un ferito grave causato dalla caduta di un albero su un'auto.


Venti di tempesta e mareggiate

Venti fino a 80 km all’ora a Oblia, Lampedusa, Crotone; fino a 90 km/ora a Palermo, Capo Carbonara, Frosinone; fino a100km all’ora a Ponza. Maneggiate con onde alte più di 3 metri sulle coste occidentali della Sardegna, su quelle della Campania e della Calabria. Tromba d’aria questa mattina d’aria ad Oristano.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

29 NOV
L'ennesima intensa perturbazione raggiungerà l'Italia e porterà diffuso maltempo
28 NOV
Attenzione in particolare ad alcune regioni: ecco quali!
27 NOV
La previsione per i prossimi giorni vede il passaggio di un'altra perturbazione capace di portare nevicate sull'Arco Alpino
27 NOV
Analizziamo insieme come si presenterà il tempo sulla nostra nazione per i prossimi 7 giorni
29 NOV
Era possibile prevedere il disastro? Oppure, oltre al lato meteorologico, ci sono altre colpe?
26 NOV
Importante frana a Ischia: apprensione in queste ore per salvare vite umane e per quantificare i danni
22 NOV
Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta
9 NOV
Uno dei più forti terremoti delli ultimi anni in Italia