In pubblicazione il 25 AGO 2022

Meteo: Il Caldo Estremo ha Rovinato l'Estate e in futuro sarà sempre Peggio!

Si può parlare di bella stagione? O di stagione sofferenza?


Fonte Immagine: pixabay. modificata

L’estate, dal punto di vista meteo, è stata sotto gli occhi di tutti. Caldo infernale a ripetizione, da metà giugno fino a fine luglio e di nuovo nella prima metà di agosto. Solo da pochi giorni si sta meglio. Il motivo è sempre il solito: il regime è quasi sempre stato di stampo sub-tropicale. In altre parole: l'anticiclone africano ha spessissimo avuto la meglio, a parte brevi pause e un break di alcuni giorni a metà agosto. Viene pertanto lecito chiedersi se abbia ancora senso chiamare “bella stagione”. Dovremmo definire così un trimestre dove quasi nessuno soffra, si possa stare all'aria aperta e si prenda la luce solare con tranquillità.


 


Estate profondamente cambiata

C’è da dire che l’estate negli anni 2000 è cambiata profondamente, a causa di continue fasi meteo molto calde (talvolta esagerate) e anche molto prolungate. Quest’anno è andata male ma ricordiamoci che in futuro potremmo davvero passare molto di peggio e soprattutto che oramai il clima italiano è così: le estati fresche e piovose sono una rarità, quelle africane e calde la normalità. In epoca di cambiamenti climatici, le nuove condizioni meteo sono quelle di Luglio.

 

La nuova normalità

Questo è l’immaginario collettivo, che sicuramente ha un importante fondo di verità: ma la realtà è così? O è fatta di caldo appiccicoso, umido, sole eterno, unici refrigeri la montagna, il mare (finché è fresco) o i condizionatori? Non è forse che la bella-stagione si è inceppata ed è diventata una stagione-sofferenza? Certo, c’è un’importante fetta di popolazione che ama i 35° umidi o i 40° secchi; ma ce n’è un’altra che non ne può più già da ora e noi non possiamo dar torto a nessuno. Notiamo però che tra i meteo appassionati non c’è più quella sensazione di amore verso l’estate, ma di voglia che arrivi l’autunno: ma come, l’estate non era la stagione delle vacanze? Della tintarella e delle serate tra amici? O forse, in epoca di riscaldamento globale, sta diventando un inferno?



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 NOV
Il Nord-Ovest italiano è la zona più in deficit d'Italia (rispetto alle sue medie) e continua a ricevere troppo poco. Ci sarà una svolta?
25 NOV
Scopriamo come sarà il tempo sul nostro paese questo fine settimana
25 NOV
Due perturbazioni ci accompagneranno sul finire di questo mese in Emilia-Romagna, portando dei peggioramenti anche nevosi fin sulle colline
25 NOV
Le ultime proiezioni modificano la previsione, ma confermano comunque scenari favorevoli alla neve
26 NOV
Importante frana a Ischia: apprensione in queste ore per salvare vite umane e per quantificare i danni
22 NOV
Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta
9 NOV
Uno dei più forti terremoti delli ultimi anni in Italia
19 OTT
Scopriamo in che condizioni idriche si trova il nostro paese