In pubblicazione il 2 SET 2022

Meteo: il Caldo Rovente aumenta i Crimini e i Delitti! I dettagli

C'è un nesso importante tra...caldo e omicidi!


Fonte Immagine: pixabay, modificata

Estate, stagione di vacanze, bagni al mare e… delitti! Già, avete capito bene: il numero dei crimini, specie quelli violenti, aumenterebbe proprio durante la bella stagione, quando il meteo propone scenari caldi e stabili: lo dimostrano anche le cronache di questi giorni. Secondo le statistiche del FBI, ad esempio, con il caldo i crimini violenti possono aumentare anche del 20%, e altre indagini sembrano confermare come al di sopra dei 30 gradi le violenze domestiche addirittura si raddoppino.


 


Le cause sarebbero in parte fisiologiche e in parte sociali

Ma perché il caldo farebbe aumentare i crimini? I colpevoli sarebbero gli ormoni: quando le temperature sono molto alte, l’organismo produce maggiori quantità di testosterone e adrenalina che, se è vero che aiutano a mantenere la temperatura corporea entro limiti accettabili, hanno però anche l’effetto di rendere le persone più aggressive e quindi più propense a commettere crimini violenti. Tuttavia, oltre alle motivazioni fisiologiche ce ne sarebbero anche altre, altrettanto importanti, di carattere sociale: secondo ricercatori dell’Università della Florida, infatti, il maggior numero di crimini commessi sarebbe soprattutto una conseguenza del fatto che quando i valori termici risultano elevati le persone passano più tempo fuori di casa e quindi aumentano le possibilità di incontri e le occasioni di commettere crimini.

 

Ma gli omicidi calano con il grande caldo

Tuttavia, se il caldo rende aggressioni e omicidi più frequenti, il “grande-caldo” sembra al contrario spegnere le velleità criminali: una analisi di due anni di dati della città di Minneapolis (in Minnesota) hanno infatti scoperto che quando la temperatura sale oltre i 32 gradi il numero di crimini crolla bruscamente, probabilmente a causa del comportamento della gente che nel tentativo di trovare un po’ di refrigerio tende a rifugiarsi in luoghi chiusi e poco affollati.

 

DATE UN'OCCHIATA A QUESTI APPROFONDIMENTI

Quando l’estate non diventa più BELLA STAGIONE

Le RECENTI ONDATE di CALDO in giugno. L'elenco presenta GRANDI SORPRESE

FUTURO APOCALITTICO: Intere città migreranno per colpa del cambiamento climatico

NOTIZIE NON BUONE: Come cambierà il clima italiano

PESSIMA NOTIZIA! Per il MEDITERRANEO un futuro fatto di CALDO e SICCITA’

QUANDO IL CALDO si fa DEVASTANTE. Norme di difesa



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

27 SET
Il mix tra mari caldo, perturbazioni in arrivo e stazionarietà dei fenomeni potrebbe originare criticità diffuse
26 SET
Alcune regioni ancora siccitose almeno fino al 6 ottobre
26 SET
L'autunno è la stagione più critica per alluvioni lampo e areali, a maggior ragione se i mari sono ancora troppo caldi...
26 SET
Un profondo cambiamento sullo scacchiere europeo indurrebbe a una fase più stabile. Ma vediamo cosa possiamo dire.
25 SET
Per la prima volta nella stria un vero e proprio uragano investe direttamente le coste di questo paese
17 SET
Temperature crollate soprattutto al Centronord
3 SET
La probabile traiettoria nei prossimi giorni