In pubblicazione il 27 SET 2022

Meteo news, giovedì forte MALTEMPO, rischio NUBIFRAGI e ALLUVIONI lampo

Un'intensa perturbazione causerà l'ennesimo diffuso peggioramento del tempo, con il pericolo di fenomeni meteo estremi


Fonte Immagine: Meteogiuliacci

E' una settimana dalle condizioni meteo vivaci, e l'ennesima perturbazione giovedì porterà forte maltempo, con il pericolo di violenti nubifragi e alluvioni lampo. Le regioni colpite, tra giovedì e venerdì, saranno numerose, anche il rischio di eventi meteo estreni si concentrerà soprattutto in alcune regioni, mentre le temperature, nonostante il nuovo peggioramento, rimarranno nel complesso gradevoli. Ma vi spieghiamo tutto nell'articolo.


Forte maltempo, torna il pericolo di eventi meteo estremi

La nuova perturbzione farà sentire la sua presenza già nella prima parte di giovedì, con piogge diffuse al Nordest, regioni tirreniche e, sebbene a carattere più isolato, anche su Sicilia e Sardegna. Poi nel pomeriggio il tempo peggiorerà anche al Nordovest, mentre sulle zone alpine tornerà a farsi vedere la neve, ma solo al di sopra di 1800-2000 metri. Le nuvole e le piogge saranno accompagnate anche da intensi venti di Libeccio, ma non dal freddo: a dispetto del maltempo infatti il calo delle temperature sarà contenuto e più che altro concentrato sul versante tirrenico. Insomma, un giovedì con tanta pioggia su oltre la metà del Paese. La perturbazione indugerà sull'Italia anche venerdì, con nuove piogge che bagneranno soprattutto il Nord, le regioni centrali tirreniche e la Sardegna. Solo nella giornata di sabato si osserverà un sensibile miglioramento del tempo, che poi aprirà la strada a una domenica in gran parte soleggiata. Il maltempo di giovedì e venerdì però potrebbe regalarci qualche brutta sorpresa, perchè il Mediterraneo ancora insolitamente caldo rischia di alimentare fenomeni meteo particolarmente intensi, come spieghiamo anche in un nostro altro articolo: Meteo: Prossime settimane con Pericolo Alluvioni. Ecco i motivi


Insomma, nei prossimi giorni è alto il pericolo di temporali estremamente forti, accompagnati da violenti nubifragi, grandinate e trombe d'aria, e questo significa che sarà necessario prestare particolare attenzione alla possibilità di improvvisi allagamenti. Ma quali sono quindi le regioni in cui è più alto il pericolo di eventi meteo estremi?

Due giorni difficili sotto la minaccia di nubifragi e trombe d'aria

In base alle ultime proiezioni dei modelli previsionali, la perturbzione attesa tra giovedì e venerdì colpirà il nostro Paese con grande energia, e sono quindi diverse le regioni in cui si potrebbero sviluppare temporali molto intensi o arrivare piogge battenti e insistenti capaci di provocare alluvioni lampo. Dove sarà più alto il pericolo? Giovedì particolare attenzione in Veneto, Friuli, Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e versante occidentale della Sardegna, mentre venerdì il pericolo si concentrerà soprattutto nel Lazio e in Campania. Nel complesso saranno quindi soprattutto le regioni del versante tirrenico a fare i conti con il maltempo più forte, ma la verità è che nessuna zona del nostro Paese, in situazioni particolarmente dinamiche come questa, può dirsi davvero al sicuro da eventi meteo violenti.

 

 

VI CONSIGLIAMO ANCHE QUESTI NOSTRI APPROFONDIMENTI

METEO, per MILANO e TORINO la SICCITA' non è ancora finita! Ecco perchè

METEO tendenza: sarà un INVERNO FREDDO? Attenzione alle ultime proiezioni !!

TORNADO, in Europa e in Italia sono sempre più numerosi. Vi stupirà !!

CLIMA, l'estate italiana è sempre più ROVENTE, lo dicono i dati!

Il MEDITERRANEO è ancora molot CALDO, ed è un grosso PROBLEMA !!

Grande NOVITA', la nuova APP di Meteogiuliacci !!



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 NOV
Il Nord-Ovest italiano è la zona più in deficit d'Italia (rispetto alle sue medie) e continua a ricevere troppo poco. Ci sarà una svolta?
25 NOV
Scopriamo come sarà il tempo sul nostro paese questo fine settimana
25 NOV
Due perturbazioni ci accompagneranno sul finire di questo mese in Emilia-Romagna, portando dei peggioramenti anche nevosi fin sulle colline
25 NOV
Le ultime proiezioni modificano la previsione, ma confermano comunque scenari favorevoli alla neve
26 NOV
Importante frana a Ischia: apprensione in queste ore per salvare vite umane e per quantificare i danni
22 NOV
Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta
9 NOV
Uno dei più forti terremoti delli ultimi anni in Italia
19 OTT
Scopriamo in che condizioni idriche si trova il nostro paese