In pubblicazione il 14 AGO 2022

Meteo news, novità sui TEMPORALI di FERRAGOSTO, ecco la previsione aggiornata

Una nuova perturbazione favorirà un aumento dell'instabilità, soprattutto in alcune regioni


Fonte Immagine: Depositphotos

La previsione meteo aggiornata sui temporali in arrivo a Ferragosto porta qualche novità, anche se sostanzialmente conferma l'aumento dlel'instabilità causato dal transito di una nuova perturbazione di origine atlantica. Quindi dove si formeranno i temporali? E saranno più numerosi o meno presenti rispetto a quanto suggerito dalle proiezioni degli ultimi giorni? Vi spieghiamo tutto, nei dettagli, in questo articolo dedicato ai temporali in arrivo a Ferragosto.


Il percorso dei temporali ferragostani

Il passaggio della nuova perturbazione causerà un aumento della nuvolosità, che però non coinvolgerà tutto il Paese: il Sud infatti rimarrà ai margini del peggioramento, e qui la giornata sarà nel complesso soleggiata e stabile. Al Centro e al Nord invece le nubi solo a tratti lasceranno un po' di spazio al sole e, soprattutto, saranno anche accompagnate dal brontolio di improvvisi temporali. Quali saranno le regioni bagnate dalla pioggia? In base alle ultime proiezioni dei modelli previsionali i temporali si formranno soprattutto su Alpi, Triveneto, Lombardia, Toscana, Umbria e Lazio, ma non si possono escludere isolati e brevi acquazzoni neppure su Alto Piemonte,, Levante Ligure e Marche. Rispetto a quanto previsto negli ultimi giorni le piogge saranno però meno numerose e diffuse, e non guasteranno del tutto il Ferragosto, bagnando solo alcuni momenti del giorno. Tuttavia, è probabile che localmnete si formino9 temporali anche di forte intensità, con il rischio quindi di grandine e nubifragi.


Il rischio grandine soprattutto in alcune regioni

Oramai è una costante di queste estati sempre più roventi: la grande quantità di energia che si accumula nell'atmosfera durante le gionate molto calde e afose, rappresenta un prezioso serbatoio di carburante che i temporali possono sfruttare per svilupparsi più intensi e minacciosi. Ed è ciò che potrebbe accadere anche a Ferragosto, specie in alcune regioni. Quali sono quindi le aree del nostro Paese che rischiano maggiormente la formazione di temporali di forte intensità? In base alle ultime proiezioni le regioni più a rischio, quelle cioè in cui è più probabile che si sviluppino temporali violenti, accompagnati da grandine e piogge particolarmente intense, sono Trentinmo, Veneto, Toscana e Lazio, anche se in situazioni come queste nessuna zona si può dire davvero del tutto al sicuro.

 

LEGGETE GLI APPROFONDIMENTI DEI NOSTRI ESPERTI

LE PREGHIERE per invocare la PIOGGIA!

GROSSA CURIOSITA: Le tragedie greche svelano il clima dell’Antichità

Punture di zanzara, UN INSETTO MALEFICO E ODIOSO. Semplici rimedi per alleviare il prurito

SCOPERTA SENSAZIONALE, esistono batteri che scatenano la pioggia! CONSEGUENZE PAZZESCHE

SI PUO' MORIRE DI CALDO? OVVIAMENTE RIMARRETE STUPITI!!

METEO ESTREMO: quando il CALDO diventa una CATASTROFE NATURALE

 

 

Fonte immagine: Depositphotos   



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

27 SET
Il mix tra mari caldo, perturbazioni in arrivo e stazionarietà dei fenomeni potrebbe originare criticità diffuse
26 SET
Alcune regioni ancora siccitose almeno fino al 6 ottobre
26 SET
L'autunno è la stagione più critica per alluvioni lampo e areali, a maggior ragione se i mari sono ancora troppo caldi...
26 SET
Un profondo cambiamento sullo scacchiere europeo indurrebbe a una fase più stabile. Ma vediamo cosa possiamo dire.
25 SET
Per la prima volta nella stria un vero e proprio uragano investe direttamente le coste di questo paese
17 SET
Temperature crollate soprattutto al Centronord
3 SET
La probabile traiettoria nei prossimi giorni