In pubblicazione il 28 OTT 2022

Meteo: Novembre parte molto Male! Ecco perché e come continuerà

Il mese più piovoso dell'anno parte con...un possente anticiclone!


Fonte Immagine: giuliacci

Il mese di Novembre ormai alle porte parte molto male, con un pattern meteo davvero anomalo. Perché? E come continuerà? Se i modelli confermano, rischia di iniziare con un quadro termico storico, per l'anomala persistenza dell'anticiclone africano sull'Italia. Non è una novità, ma stavolta lo scenario non lascia spazio a dubbi. Le proiezioni parlano chiaro, si preannuncia uno scenario visto davvero molto raramente. Uno strapotere dell'alta pressione sub-tropicale in grado di portare effetti impressionanti sul nostro Paese. Il comun denominatore? Sole e caldo fuori stagione, tranne qualche nebbia nottetempo nelle zone umide, che farà sembrare più “freddo” il clima.


Leggete la nostra TENDENZA SU NOVEMBRE: UN MESE DAL SAPORE ESTIVO O INVERNALE?


 

Cosa ci aspetta

Ma vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta il prossimo mese. Dalle ultime proiezioni meteo, emerge una particolare configurazione sinottica, che si sta delineando a livello continentale euroatlantico. Usando terminologia tecnica, si può identificarla come “blocco atmosferico”. L’Europa subirà le grinfie di un enorme campo anticiclonico, letteralmente "inchiodato" e costretto dunque a stazionare in un'ampia zona per molto tempo. Quali sono le conseguenze? Presto dette. Terrà lontana qualsiasi perturbazione atlantica e, al tempo stesso, impedirà alle irruzioni fredde provenienti dal Polo Nord di tuffarsi nel Mediterraneo.

Avete letto il nostro articolo su INVERNO 2022-3, PIENO DI NEVE O ANCORA MITE E SECCO?

 

Di nuovo estate?

Molti lettori ci chiedono se siamo di fronte ad un'Estate infinita. Dopo il caldo fuori stagione che abbiamo già vissuto in questa prima parte di Autunno, le proiezioni climatiche dei maggiori centri di calcolo atmosferici (ECMWF europeo e GFS americano) iniziano a delineare un quadro meteo ben preciso per l'avvio del prossimo mese. Tutto cambia affinché nulla cambi! Cambiamo mese, ma non pattern. Dopo un’altra ottobrata, si rischia pure di vivere un inizio Novembre caldo, caldi caldissimo, a causa dell'ennesima avanzata dell'anticiclone africano. Esso avrà il compito di portare (tanto per cambiare…) tempo stabile e temperature ben oltre le medie climatiche specie al Centro-Sud e sulle due Isole Maggiori.

La situazione siccità in Italia: alcune notizie vi lasceranno a bocca aperta!

 

Si risparmia sui riscaldamenti

In molti potrebbero vedere in queste nuove dinamiche qualcosa di positivo, risparmiando sui riscaldamenti e sulle bollette, sempre più salate. La verità però è che si tratta di segnali inquietanti, tremendamente frequenti e ripetitivi. Fermiamoci un attimo e pensiamo bene. Essi servono a farci riflettere sul cambiamento climatico in atto, con effetti sempre più marcati anche in Italia, e in tutte le stagioni.
Nota bene: anche in passato potevano capitare periodi caldi fuori stagione (basti vedere la leggenda dell’Estate di San Martino), tuttavia avvenivano molto raramente ed in maniera localizzata. Ora stiamo assistendo ad una sempre maggiore frequenza di ondate di calore in tutti i mesi dell’anno, con caldo estremo in Estate, mitezza esagerata in Autunno e Primavera e temperature primaverili in pieno Inverno.

Meteo aggiornamento, ecco quando finisce il caldo anomalo

 

mite!2(1).jpg

Possente anticiclone a inizio Novembre: poi la svolta?



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

29 NOV
L'ennesima intensa perturbazione raggiungerà l'Italia e porterà diffuso maltempo
28 NOV
Attenzione in particolare ad alcune regioni: ecco quali!
27 NOV
La previsione per i prossimi giorni vede il passaggio di un'altra perturbazione capace di portare nevicate sull'Arco Alpino
27 NOV
Analizziamo insieme come si presenterà il tempo sulla nostra nazione per i prossimi 7 giorni
29 NOV
Era possibile prevedere il disastro? Oppure, oltre al lato meteorologico, ci sono altre colpe?
26 NOV
Importante frana a Ischia: apprensione in queste ore per salvare vite umane e per quantificare i danni
22 NOV
Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta
9 NOV
Uno dei più forti terremoti delli ultimi anni in Italia