In pubblicazione il 2 OTT 2022

Meteo: Ottobrata confermata! Vediamo le conseguenze

Lunga fase di alta pressione: ecco cosa comporterà


Fonte Immagine: Giuliacci

Il meteo parla chiaro: siamo all'inizio di un'ottobrata. L'avvio del mese di Ottobre è quindi all'insegna di un anticiclone di matrice ibrida, ma con contributi sub-tropicali, il quale si rafforzerà sempre di più. Le conseguenze? Cieli sereni pressoché ovunque, valori miti di giorno, quasi estivi in quota, nessuna pioggia per giorni. Possibile qualche inversione termica, con prime brume nottetempo, ma in rapida dissoluzione. Freddino la mattina, con minime a cifra singola lontani dal mare. Vediamo i dettagli.


 


Ottobrata

Il nuovo mese si apre una forte stabilità atmosferica, merito di una ingente e tenace rimonta dell'alta pressione che, dall'Atlantico, si sta pian piano allungando su buona parte dell'Europa occidentale, Italia compresa, coinvolgendoci appieno. Tanto sole dovunque, tranne per Domenica per l'estremo Sud (Sicilia e isole minori), alle prese con le ultime fasi di maltempo.
Ma vediamo che cos'è l'ottobrata: questo termine deriva dalle tradizionali feste romane che chiudevano il periodo della vendemmia nel suddetto mese. Al di là di miti e superstizioni, dal punto di vista meteo, indica un periodo, tipico del mese di Ottobre, durante il quale l'alta pressione domina per più giorni sul Mediterraneo centrale. Le sue conseguenze son presto dette: condizioni di stabilità atmosferica, assenza di piogge e un clima più tardo-estivo che autunnale. Ma non è una rarità, quasi ogni anno se ne verificano, tanto che pure i nostri avi ne parlavano...

 

Le conferme e la durata

Per tutta la prossima settimana soleggiamento deciso e mite di giorno, freddino nottetempo, grazie solamente alle notti ormai piuttosto lunghe. Queste condizioni meteo dovrebbero accompagnarci per più giorni: il segnale è forte, pertanto ci sentiamo di dire che per un po' (non è ancora chiaro quanto) le temperature saranno sopra le medie climatiche di riferimento. Sicuramente un aiuto per chi deve parsimoniare sui riscaldamenti (o aspettare la loro accensione), ma attenzione che le precipitazioni si interrompono ancora per un bel po': e di questi tempi, non è affatto una bella cosa...



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 NOV
Il Nord-Ovest italiano è la zona più in deficit d'Italia (rispetto alle sue medie) e continua a ricevere troppo poco. Ci sarà una svolta?
25 NOV
Scopriamo come sarà il tempo sul nostro paese questo fine settimana
25 NOV
Due perturbazioni ci accompagneranno sul finire di questo mese in Emilia-Romagna, portando dei peggioramenti anche nevosi fin sulle colline
25 NOV
Le ultime proiezioni modificano la previsione, ma confermano comunque scenari favorevoli alla neve
26 NOV
Importante frana a Ischia: apprensione in queste ore per salvare vite umane e per quantificare i danni
22 NOV
Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta
9 NOV
Uno dei più forti terremoti delli ultimi anni in Italia
19 OTT
Scopriamo in che condizioni idriche si trova il nostro paese