In pubblicazione il 26 SET 2022

Meteo Tendenza: cambia tutto coi primi di Ottobre? Ecco il responso dei modelli

Un profondo cambiamento sullo scacchiere europeo indurrebbe a una fase più stabile. Ma vediamo cosa possiamo dire.


Fonte Immagine: Giuliacci

Inizia una settimana turbolenta, con meteo veramente molto instabile. Piogge abbondanti e tanti temporali, neve a quote interessanti e alto rischio allagamenti, con la cronaca che si riempie di eventi severi. Ma c’è una novità: il tempo è destinato a cambiare, forse in maniera anche radicale. La svolta dovrebbe avvenire nel corso del prossimo weekend, tra Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre, con un deciso cambio di circolazione a livello europeo. Che succederà? Lo vediamo subito insieme.


 


Settimana turbolenta

Dopo alcuni giorni con un continuo via vai di perturbazioni, il prossimo fine settimana inizierà con correnti instabili che dal Nord Europa continueranno ad estendersi fin sul Mediterraneo. Ci aspettiamo, di fatti, maltempo intenso nella prima parte di Sabato 1, specie al Nord-Est e, ancora una volta, sugli alluvionati settori tirrenici, che son passati dal niente al troppo. Pure le temperature si manterranno di qualche grado sotto le medie climatiche, in particolar modo qualora ci fosse cielo coperto, a causa dei venti che soffieranno dai quadranti settentrionali (sebbene non troppo intensi) su buona parte del Paese.

 

Ribaltone!

Ma ecco un colpo di scena: dai primi del prossimo mese cambia tutto sullo scacchiere europeo. Avremo un una sorta di anticiclone ibrido, con contributi sia azzorriani, sia africani, proprio come avviene solitamente durante l'Estate, ma che impedirebbe l’arrivo di ulteriori piogge per più giorni. Per ora si tratta solamente di una prima tendenza meteo a medio termine, ma se venisse confermata sarebbe lecito attendersi un periodo decisamente più stabile rispetto a quello attuale, sicuramente molto più soleggiato e anche più caldo. Anomalo? No, in quanto dalla notte dei tempi si parla di “ottobrata”. Sarà proprio così?

 

cambio!.jpg

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 NOV
Il Nord-Ovest italiano è la zona più in deficit d'Italia (rispetto alle sue medie) e continua a ricevere troppo poco. Ci sarà una svolta?
25 NOV
Scopriamo come sarà il tempo sul nostro paese questo fine settimana
25 NOV
Due perturbazioni ci accompagneranno sul finire di questo mese in Emilia-Romagna, portando dei peggioramenti anche nevosi fin sulle colline
25 NOV
Le ultime proiezioni modificano la previsione, ma confermano comunque scenari favorevoli alla neve
26 NOV
Importante frana a Ischia: apprensione in queste ore per salvare vite umane e per quantificare i danni
22 NOV
Segnalati piogge torrenziali, nubifragi, venti da tempesta, acqua alta
9 NOV
Uno dei più forti terremoti delli ultimi anni in Italia
19 OTT
Scopriamo in che condizioni idriche si trova il nostro paese