In pubblicazione il 12 AGO 2018

Viaggio all’Isola di Skye, Scozia – The Old Man of Storr

Una splendida passeggiata immersi nei colori delle Highlands Scozzesi

 

Senza dubbio una delle passeggiate più famose quanto belle dell'intera Scozia, quella che porta all'Old Man Of Storr sull'Isola di Skye. Queste particolari formazioni rocciose insieme a molti altri paesaggi spettacolari si trovano nella Trotternish Peninsula, la zona Nord Est dell’Isola di Skye, appena sopra Portree. Si tratta di una zona verdissima, con il mare blu sempre sullo sfondo di ogni scorcio.


Il sentiero per giungere all’Old Man of Storr, il “guardiano” di queste Terre, imponente monolito basaltico alto 55 metri, mantiene lo stesso percorso in salita e in discesa, iniziando e tornando nello stesso punto (il parcheggio sulla strada principale, A855). Copre una distanza totale di 3,8 km: il tempo medio per completare la passeggiata è all’incirca di 1 ora e 30 minuti (senza soste). Se invece, come vivamente consigliato, volete fermarvi ad ammirare con calma i particolari paesaggi di questo luogo immersi tra distese collinari dagli accesi colori, laghi e formazioni di roccia uniche, il tempo di cammino si allungherà.

Si può classificare questo sentiero come “Medio” sia in difficoltà che in lunghezza.

Informazioni generali di viaggio

Distanza da Italia (Nord) 1880 km - Mappa
Mezzi consigliati Aereo + noleggio auto
Costo del viaggio
Aeroporti più vicini Edimburgo, Glasgow
Costo della vita
Tipo di meta Trekking - Sentiero panoramico
A chi è rivolto Tutti eccetto bambini piccoli
Tempo totale richiesto Circa 3 ore

 

Come arrivare all'Old Man of Storr

La strada per arrivare al parcheggio dal quale parte il sentiero è semplice e veloce: da Portree imboccare la strada principale che percorre la Trotternish Peninsula, la A855, e seguirla per circa 10 km. Poco prima di arrivare a destinazione troverete un lago sulla vostra destra e da lì scorgerete già l'inconfondibile forma del "vecchio guardiano" di Storr in lontananza. Il parcheggio si trova proprio di fianco alla strada principale. Da Portree impiegherete circa 15 minuti.


 


Clima, quando andare, quanto costa entrare

Il sentiero è percorribile tutto l'anno, eccetto i giorni in cui le condizioni climatiche sono molto avverse. L'ingresso è gratuito, non c'è tariffa neanche per lasciare l'auto nel parcheggio. Il percorso non è adatto ai bambini più piccoli, inerpicandosi sui versanti collinari della montagna attraverso un sentiero abbastanza stretto con presenza di massi in alcuni tratti del percorso .

ATTENZIONE! L'Isola di Skye è generalmente un luogo molto piovoso e ventoso, soprattutto nei mesi autunnali ed invernali. Questo percorso, snodandosi tra prati, terra, muschio e sassi, durante i giorni di pioggia può diventare un po' ostile, trovando disseminate per il sentiero pozzanghere fangose e distese erbose che trasudano letteralmente acqua ad ogni passo. Occorre quindi fare particolare attenzione al vestiario da indossare in tali situazioni.

I periodi migliori per percorrere questo sentiero sono senz'altro i mesi caldi, primavera inoltrata ed estate, dove potrete incontrare temperature più gradevoli soprattutto nelle ore centrali della giornata. In inverno il freddo, il vento e la pioggia possono rendere questo luogo abbastanza ostile per godersi i panorami.

Periodo Inverno Primavera Estate Autunno
Temp. Min. 0 / 2°C 3 / 8°C 8 / 10°C 3 / 7°
Temp. Max 3 / 6°C 5 / 12°C 10 / 15°C 6 / 10°C
Pioggia (mese) 17-20gg 11-13gg 12-14gg 18-20gg



Cosa portare con sé: abbigliamento, attrezzatura, gadgets

Si consiglia, indipendentemente dalle stagioni, di munirsi di abbigliamento adatto a combattere la pioggia: scarponi da montagna, K-Way, copertura resistente all'acqua per lo zaino, pantaloni lunghi possibilmente impermeabili. Nelle stagioni più fredde e nelle giornate più ostiche dal punto di vista climatico, ricordatevi i guanti e uno scaldacollo, per proteggervi dal prepotente vento che molto spesso soffia in questo territorio. Si consiglia inoltre di lasciare in auto un cambio di vestiario, in modo che, nel caso vi bagnaste molto durante il percorso, possiate cambiarvi e indossare vestiti asciutti al vostro ritorno al parcheggio.


Dove mangiare

Il luogo più comodo dove potrete trovare la soluzione culinaria più adatta a voi è sicuramente Portree, cittadina ricca di locali in cui assaggiare varie pietanze, da quelle locali a quelle internazionali.