In pubblicazione il 9 AGO 2018

Viaggio Stati Uniti - Bryce Canyon

Alla scoperta dei canyon rossi nell'ovest degli States

 

Il Bryce Canyon è una particolare formazione geologica situata nella parte Sud dello Utah, Stati Uniti Occidentali. Il luogo è Parco Nazionale dal 1928 e si trova ad una quota di circa 2500m sul livello del mare.

Le formazioni più belle e particolari si snodano in un'area molto vasta, infatti è possibile visitare i molteplici punti panoramici non molto distanti da dove si parcheggia l'auto: il Sunrise point, il Sunset point, l’Inspiration point e il Bryce. Nel caso si voglia anche fare qualche trekking ci sono diversi percorsi che si inoltrano nel mezzo del Canyon, partendo dalla sua sommità. I sentieri non presentano particolari difficoltà anche se è bene ricordare che ci si trova in montagna, ed è importante utilizzare le solite precauzioni. Non ci sono molti pericoli riguardo agli animali, ma è bene prestare attenzione ai serpenti a sonagli.

 


Principali percorsi:

Rim Trail (Giallo): percorso molto facile sulla sommità del Canyon, il sentiero è asfaltato e non presenta particolare dislivello.

Navajo Trail (Blu): percorso che si addentra nel canyon, abbastanza breve, Il sentiero Navajo inizia a Sunset Point ed è uno dei percorsi più gettonati. Può essere combinato con il Queens Garden Trail, creando così un percorso più lungo e vario. Durante le escursioni, tenere presente il pericolo di caduta massi.

Queens Garden Trail (Verde): circa 2.8km, Il Queens Garden Trail inizia dal Sunrise Point, scende di 98 m, è considerato il sentiero meno difficile che entra nel canyon dalla sommità. Camminando lungo il sentiero vedrai molti "hoodoos", rappresentativi delle caratteristiche del parco.

Peakaboo Loop Trail (Rosso): circa 9km, il sentiero inizia a Bryce Point e scende rapidamente sul fondo del canyon. Questa escursione è indicata come faticosa a causa del dislivello e della lunghezza. Sono presenti servizi igienici lungo il percorso. Portare molta acqua e spuntini, indossare scarpe adeguate
 


 

Informazioni generali di viaggio

Distanza da Italia (Nord) 9.500 km - Mappa
Mezzi consigliati Aereo + noleggio auto
Costo del viaggio
Aeroporti più vicini Las Vegas, Salt Lake City
Costo della vita
Tipo di meta Trekking - Sentiero panoramico
A chi è rivolto Tutti
Tempo totale richiesto Almeno una giornata

 

Come arrivare e come entrare al Bryce Canyon

Da Las Vegas / Salt Lake City: in auto, prendere la Highway n. 15, prendere l'uscita 95 e seguire la strada locale UT-20 fino ad arrivare all'incrocio con la Highway 89. Procedere in direzione Sud fino all'incrocio con la strada locale UT-12 e seguire le indicazioni per Bryce Canyon (strada locale UT-63). Da entrambe le città sono necessarie circa 4 ore.

Da Page: in auto, si consiglia di seguire la Highway 89 in direzione Ovest, quindi superare l'abitato di Kanab e continuare nella stessa strada in direzione Nord fino all'incrocio con la strada locale UT-12 e seguire le indicazioni per Bryce Canyon (strada locale UT-63). Da Page sono necessarie circa 3 ore.



Clima, quando andare, quanto costa entrare

Il Bryce National Park è aperto al pubblico tutto l’anno ad eccezione del Giorno del Ringraziamento, a Natale e a Capodanno.

Il biglietto di ingresso costa 30 dollari a veicolo, indipendentemente dai suoi occupanti, 25 dollari per le moto e 15 dollari nel caso si entri a piedi o bicicletta. Nel caso si voglia acquistare il Pass annuale di tutti i Parchi (eccetto le riserve), il costo è di 80 dollari e il Bryce è compreso.

I periodi migliori per percorrere questo sentiero sono senz'altro i mesi caldi, potrete incontrare un po' di caldo soprattutto nelle ore centrali della giornata però il freddo in inverno può essere davvero intenso per godersi i panorami. Il Bryce Canyon è aperto anche in inverno, tuttavia gli orari sono più restrittivi e alcune zone potrebbero essere chiuse per via delle nevicate.
 

Periodo Inverno Primavera Estate Autunno
Temp. Min. -10 / -14°C -9 / 0°C 3 / 9°C -10 / 3°
Temp. Max 1 / 3°C 4 / 17°C 20 / 26°C 6 / 19°C
Pioggia (mese) 3-4gg 3-4gg 3-7gg 3-4gg



Cosa portare con sé: abbigliamento, attrezzatura, gadgets

L’abbigliamento consigliato è quello tipico di una normale escursione in montagna e dipende dalle stagioni. Meglio utilizzare scarpe da trekking nel caso si voglia intraprendere qualche camminata. In inverno le temperature del mattino e della sera possono essere davvero rigide, è essenziale vestirsi adeguatamente. In estate invece al mattino può essere fresco, però durante la giornata si potrà stare tranquillamente in maniche corte. Portarsi l'acqua necessaria proporzionata alla lunghezza del trekking, non ci sono fonti lungo i sentieri.


Dove mangiare

Nelle vicinanze dell’ingresso del parco, sulla strada principale dove si trovano i punti panoramici, sono presenti molti locali dove fermarsi per il pranzo. Si può prevedere anche un pranzo al sacco e fermarsi durante il percorso a mangiare con vista sul Canyon.