24 Giugno 2022 ore 04:06

Meteo: estate 2022 tra le più Calde di sempre! Oramai è quasi certo, ecco i Motivi

Già è partita malissimo sul piano climatico e idrico: non resta che aspettarci altri due mesi difficili...

Meteo: estate 2022 tra le più Calde di sempre! Oramai è quasi certo, ecco i Motivi

MeteoGiuliacci

 

Analisi meteo. L'estate 2022 potrebbe davvero risultare rovente, una delle più calde di sempre, No, noi non facciamo allarmismi a caso, quanto piuttosto di cruda e semplice analisi dei dati climatici: tutto sembra spingere, infatti, verso una stagione davvero bollente. Una situazione che, inevitabilmente, andrà anche ad aggravare il lungo e severo periodo di siccità (come scritto nel NOSTRO ARTICOLO) che sta interessando il nostro Paese. 

Estate: bella stagione o inferno?

 

 

Il cambiamento climatico

Del resto, che le stagioni estive diventino vieppiù calde, non ci deve stupire più di tanto, se pensiamo che l'aspetto principale del recente cambiamento climatico è proprio rappresentato dal rapido aumento delle temperature medie. A livello planetario, basti pensare che gli ultimi otto anni rappresentano anche, in assoluto, le annate più calde dal 1880 in poi, e in Italia tutte le stagioni estive più bollenti degli ultimi decenni sono contrate negli anni 2000. A titolo di esempio, l'estate più calda dal Dopoguerra in poi infatti rimane, al momento, quella del 2003, seguita al secondo posto dal 2017 e poi, nell'ordine, dalle stagioni del 2019, 2012 e 2015. Insomma, il surplus di calore che si accumula in atmosfera spinge, inevitabilmente, verso trimestri estivi sempre più roventi. 

le Ondate di Caldo in Giugno recenti. Un mese STRAVOLTO rispetto al passato

Meteo: questo Giugno così rovente influenza il resto dell’Estate? Le risposte

 

Poca acqua, tanto caldo

L'Italia sta vivendo il più grave periodo di siccità degli ultimi 70 anni, ancor più severo di quello del 2017, e il nostro territorio è quindi arrivato alle soglie dell'estate già irrimediabilmente impoverito di umidità. Già è di per sè una situazione tragica, ma c'è dell'altro: un suolo molto asciutto, che si è arroventato in maniera precoce, riscaldando così in modo insolito anche la colonna atmosferica sul nostro Paese (già spiegato IN UN APPROFONDIMENTO). E in effetti è da aprile che le temperature sono praticamente costantemente un mese avanti rispetto al calendario, per cui già a maggio abbiamo assaporato il caldo tipico di giugno e adesso che è giugno siamo costretti a sopportare la calura intensa che solitamente arriva a luglio. Purtroppo, tutto ciò significa che il cuore dell'estate sarà probabilmente caratterizzato da insistenti e intense ondate di caldo, solo saltuariamente spezzate da fasi relativamente più fresche (si veda la NOSTRA TENDENZA). Ci attende quindi l'estate più bollente degli ultimi decenni? Difficile dare certezze, anche perchè battere il record del 2003, anno dell'estate più calda degli ultimi secoli, rimane impresa non da poco, ma in ogni caso è davvero molto probabile che alla fine la stagione estiva 2022 entri tra le cinque più calde della storia più recente, simile a quelle bollenti del 2017 e del 2019. Ci armiamo di santa pazienza...

 

© MeteoGiuliacci - riproduzione riservata
Fonte: MeteoGiuliacci.it
Autore: Mario Giuliacci


© Meteogiuliacci - Vietata la riproduzione anche parziale se non espressamente concordata

Articoli in primo piano