In pubblicazione il 28 LUG 2016

Cosa sono le Stelle Cadenti? Curiosità e caratteristiche dello spettacolo luminoso notturno più amato

Con gli occhi verso il cielo, ecco qualche curiosità in più


Fonte Immagine: Stelle cadenti

 

Sono quelle di San Lorenzo le Stelle Cadenti più famose al mondo, chi non ha mai osservato le stelle il 10 agosto?
Però non è assolutamente vero che il fenomeno si può osservare solamente in quei giorni, anzi, si può sempre osservare! Le stelle cadenti in realtà sono uno sciame meteorico, in particolare quello delle Perseidi, quelle che arrivano ad inizio agosto ma non sono le uniche!

Cosa sono le stelle cadenti? La stella cadente, ovvero la scia che vediamo nel cielo, è un frammento di materia (chiamato meteoride) che, entrando nell’atmosfera ad altissima velocità, prende fuoco e si consuma in pochissimi istanti, si brucia in un attimo e poi scompare. Infatti, qualsiasi oggetto che si precipiti verso la Terra, colpisce per prima cosa l’aria che riveste il nostro pianeta: le molecole di gas che lo precedono, sottoposte a una fortissima pressione, si surriscaldano e trasmettono il calore allo stesso frammento di materia che prende fuoco. Quando il detrito è piccolo si dissolve, se invece è grande può arrivare sulla superficie del nostro pianeta come meteorite.

Lo sciame meteorico più spettacolare e rilevante tra tutti quelli incontrati dal nostro pianeta nella sua orbita intorno al Sole è quello delle Perseidi, formato da residui di polvere e ghiaccio lasciati dalla cometa Swift-Tuttle, che periodicamente visita il nostro Sistema solare (il suo ultimo passaggio risale al 1992, mentre il prossimo sarà nel 2126). Quando la Terra, durante il suo viaggio attorno al Sole, incontra questa scia di detriti, ecco che arrivano stelle cadenti.


 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

24 APR
Aria piu' fresca, ecco dove il calo piu' marcato
24 APR
Valori sopra la media su molte regioni
23 APR
Piogge assenti sul Meridione, poche al  Centro, invece 3-4 giorni al Nord
24 APR
Camminavano a bordo fiume e si sono perse le loro tracce
19 APR
Nel nostro Emisfero è l'ultimo mese della primavera, e le condizioni climatiche rendono appetibili anche regioni non molto lontane da noi
19 APR
Il picco ad inizio settimana con il rinforzo dello Scirocco, evitate di lavare le auto!