In pubblicazione il 16 AGO 2015

Ecuador: dichiarato lo stato d'Emergenza per il risveglio del Cotopaxi

Il Vulcano torna a farsi sentire dopo 100 anni


Fonte Immagine: web

 


Si è risvegliato dopo oltre un secolo il vulcano Cotopaxi, in Ecuador, uno dei più pericolosi del Sudamerica perché è molto vicino ad aree densamente popolate. Diverse esplosioni di cenere e gas hanno costretto gli abitanti delle zone circostanti a lasciare le proprie case tra le città di Mulalo e Lasso, due aree densamente popolate. Una delle esplosioni ha rilasciato nell'aria una colonna di fumo alta quasi 5 chilometri. Il presidente dell'Ecuador, Rafael Correa, ha dichiarato lo stato di emergenza nel paese. I fluidi rilasciati dal Vulcano potrebbero mettere a rischio i ghiacciai e provocare la colata di detriti e fango.


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 GEN
Diverse saccature fredde raggiungeranno il Mediterraneo. Ci aspetta un periodo molto dinamico
16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
17 GEN
Continua un'estate molto rovente in Australia
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola