In pubblicazione il 13 FEB 2018

Fuochi fatui o fiammelle notturne tra leggenda e realtà

In tutto il mondo si narrano leggende su strane fiamme osservate nel cuore della notte.

 


Fonte Immagine: pininterest.com

Quello che stiamo per raccontarvi, potrebbe realmente capitarvi.

Immaginate che in una buia notte vi capiti di passare nei pressi di un cimitero e di vedere improvvise fugaci fiammelle sollevarsi dalle tombe a terra del cimitero. Credo che  vi dareste subito a gambe levate, convinti che le strane luci siano quelle degli spiriti dei morti.

Insomma in fenomeno paranormale. Era ciò che domenica 4 febbraio avrei voluto dire a Domenica Live al programma di Barbara d'Urso, incentrato quel pomeriggio appunto sul paranormale. Ma non l'ho potuto dire perché 4 donne petulanti avevano monopolizzato la conversazione., sovrapponendosi per di più con le voci.

In realtà queste fiammelle, note fuochi fatui e  solitamente di colore blu, si manifestano appena al di sopra del suolo in particolari luoghi come appunto i cimiteri, oppure, le paludi e gli stagni. Il periodo migliore sarebbe nelle calde sere d'agosto. Provare…per credere!

Le fiammelle sono dovute alla combustione del metano e  del fosfano, gas che di liberano da materiale organico (foglie, alberi, animali) in decomposizione.I resti organici, nel caso dei cimiteri, sarebbero  ovviamente i corpi in decomposizione delle persone morte da poco.

In questo caso le esalazioni all'interno della cassa chiusa a stagno fanno talvolta aumentare a tal punto la pressione interna alla cassa da fare uscire il gas da qualche saldatura non ben fatta o addirittura fanno esplodere. I gas così liberati raggiungono l'aria  sovrastante ove a contatto con l'ossigeno si in incendiano, dando luogo appunto alla improvvisa fiammata..

Le leggende sui fuochi fatui sono moltissime. Nell'antichità si ritenevano la dimostrazione dell'esistenza dell'anima.

 

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Durata, intensità, le regioni più roventi. Commento sintesi in 20 righe. Aggiornato al 25 maggio
25 MAG
Ecco che tempo è previsto sulle spiagge dal 26 - 30 Maggio 2018
23 MAG
Tra le regioni piu' calde, la Toscana, l'Emilia Romagna, il Lazio, la Lombardia e la Sardegna
25 MAG
Valori eccezionali anche per il mese di Luglio
25 MAG
Quello di quest’anno in molte regioni d’Europa è stato l’aprile più caldo di sempre, oltre a risultare, per tante nazioni, anche insolitamente asciutto
24 MAG
700 mila persone sono state colpite dalle inondazioni, 25 le vittime