In pubblicazione il 31 LUG 2015

I benefici dell’acqua di mare

Fare il bagno d’estate al mare non è solo una maniera per combattere più agevolmente la calura e l’afa.


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Infatti l’acqua marina è l’acqua minerale chimicamente più ricca di sali esistente in natura cosicché riesce a svolgere simultaneamente molte azioni benefiche perché è vitalizzante, detergente e  antibatterica. I bagni di mare infatti migliorano il tono muscolare, stimolano l’attività circolatoria, favoriscono l’aumento dell’appetito.

 Una parte dei sali disciolti nell’acqua di mare vengono trasmessi anche all’aria tramite gli spruzzi e vengono poi inalati in loco immediatamente tramite le vie respiratorie, andando  a pulire e disinfettare anche le parti più lontane dell’apparato come gli alveoli e i bronchioli, i quali in tal modo aumentano la loro superficie libera da impurità e quindi acquistano una maggiore capacità di scambiare l’ossigeno con i globuli rossi del sangue. Tale effetto a sua volta si traduce in una maggiore capacità respiratoria e di conseguenza in un maggiore afflusso di ossigeno ai vari organi che sono messi quindi nella condizione di funzionare meglio.


 I soggetti che traggono maggiori benefici dai bagni di mare sono, oltre che i sofferenti di problemi alle vie respiratorie,  soprattutto gli anziani e i bambini



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni
Radar meteo alle oltre 19.10 di domenica 21 ottobre (Protezione Civile)
22 OTT
I forti venti dovuti al passaggio di una dry line da Bora
22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica