In pubblicazione il 10 NOV 2015

I treni nel Nord Europa… sbarellano a destra!

Nei paesi delle alte latitudini, come nella Scandinavia, il binario di destra si consuma più rapidamente di quello di sinistra...


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

  Strano .. ma vero! La causa? Il moto di rotazione da Ovest verso Est della terra il quale genera una forza che, nell’emisfero Nord,  fa deviare verso destra tutti i corpi in movimento (forza di Coriolis o forza deviante . Vedi glossario).

Tale  forza è basilare anche in meteorologia perché senza di essa le masse d’paria, come ovvio, si muoverebbero semplicemente in linea retta dalle zone di alta  pressione verso quelle di bassa pressione.  Invece a seguito delle deviazione verso destra  imposta dalla forza di Coriolis, le masse d’aria, costrette a deviare istante per istante verso la destra del moto, sono costrette  ad assumere una  rotazione antioraria ( o anticlonica)  intorno ai centri di alta pressione e una rotazione antioraria (o ciclonica) intorno ai centri di bassa pressione.

Ma che “ci azzeccano” i treni con la forza di Coriolis, direte Voi? C’entrano e come!


Infatti anche il treno in movimento ovviamente viene sospinto verso destra  dalla forza di Coriolis e quindi, a seguito del maggiore attrito, il binario di destra si logora più rapidamente di quello di sinistra. Ma tale logoramento è più marcato  sul Nord Europa perché la forza di Coriolis cresce con la latitudine fino a d assumere un valore massimo  in prossimità dei poli.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente
17 FEB
Temperature tipiche di fine Marzo/metà Aprile!