In pubblicazione il 26 LUG 2016

Per quest'anno non cambiare, stessa spiaggia stesso mare...

Dove andare al mare quest’estate? L’Italia è ai primi posti per balneabilità! Lo ha confermato l’Agenzia Europea per l’Ambiente in un suo recente studio pubblicato lo scorso maggio.


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 


Secondo il report annuale sulla qualità delle acque balneabili curato dall’E.E.A, il nostro belpaese si classifica tra le mete migliori per i turisti che desiderano godersi il mare durante le ferie estive. Stando infatti ai dati raccolti, le nostre acque marine e dolci risultano essere di eccellente qualità: lo mostra chiaramente anche l'immagine allegata, reperibile anche al link http://www.eea.europa.eu/publications/european-bathing-water-quality-2015. Su un totale di 5518 siti marini balneabili analizzati in Italia, il 90,4% di questi è risultato essere di eccellente qualità e soltanto un 1,9% ha ottenuto valutazioni negative. Se poi preferite un bagno al lago o nel fiume, state tranquilli che anche le nostre acque dolci non sono da meno: sempre nel report dell’EEA si legge che su 652 siti analizzati il 91,4% ha acque di eccellente qualità. Sicuramente lodevole è stato negli anni l’impegno del nostro paese nell’implementare le politiche ambientali europee rivolte alla maggiore tutela della risorsa idrica, le quali hanno posto le basi per raggiungere tali risultati sorprendenti. L’Italia si è dimostrata trasparente non solo in relazione ai propri mari ma anche quanto a informazioni. Ogni paese membro dell’Unione Europea ha infatti il compito di divulgare le informazioni relative alle caratteristiche delle proprie acque e, a questo scopo, il Belpaese ha messo a disposizione il seguente: http://www.portaleacque.salute.gov.it/PortaleAcquePubblico/homeBalneazione.do Non mi resta che augurarvi una buona vacanza!


Fonte Articolo: Francesco Marazzi

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente