In pubblicazione il 31 DIC 2015

Un anno fa la Puglia sotto la Neve, e non solo

Un finale di 2014 freddo e nevoso per la Puglia e tutte le regioni Meridionali


Fonte Immagine: Adriano Cotugno da Cerignola

 


L'ultima giornata del 2014 in molti se la ricordano in Puglia. Un nucleo gelido, proveniente dai Balcani, apportò un generale peggioramento tra il 28 ed il 31 Dicembre sul versante Adriatico e il sud dell'Italia. In quota, a circa 1500 metri, le temperature arrivarono fino a -10°/-12°C sul basso Adriatico ma a tratti fino alla Calabria, valori davvero notevoli. Lo scontro tra aria mite e quella gelida provoco giornate nevose fin sulle coste, dalla Romagna alla Puglia ma a tratti anche tar Calabria e Sicilia. I fiocchi raggiunsero Reggio Calabria, Messina, Napoli ed alle porte di Palermo. La mattina del 31 ( ed anche il giorno 30) nevicate a tratti intense colpirono la Puglia centro settentrionale. A fianco le immagini di Cerignola, Foggia, di Adriano Cotugno


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

25 MAR
Aria fredda e venti intensi hanno raggiunto la Penisola. Evoluzione rapida
Temperature osservate alle ore 14.00 lunedì 25 marzo
25 MAR
Le temperature percepite previste secondo l’Aeronautica Militare
25 MAR
Freddi e intensi venti da Nordest: previsti fiocchi fino a quote basse, ecco dove e quanta
25 MAR
Avviso di condizioni meteo avverse per per le regioni Liguria, provincia di Trento, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
26 MAR
Negli ultimi decenni in alcune occasioni la neve è scesa fino a quote molto basse anche in aprile
24 MAR
Esperienza terribile per 1300 passeggeri tutti soccorsi
23 MAR
Raffiche a 250 km/h ed onde alte 13 metri!